Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Una recente varieta' di mirtillo amica del clima

Si chiama Centra Blue, la nuova selezione varietale proveniente dalla Nuova Zelanda, e precisamente dal Plant and Food Research, e che è oggi disponibile presso il vivaio francese Multibaies. Adattata al terreno francese e alle sue condizioni meteo, di solito produce bacche dalla fine di agosto - periodo che coincide con la fine della produzione polacca - fino a metà ottobre.

"La particolarità di questa varietà è che è molto tardiva. In nessun'altra parte del mondo puoi trovarne una così tardiva. In un settore, quello dei piccoli frutti, in parte speculativo, c'è sempre un interesse a produrre prima o dopo tutti gli altri. Centra Blue rappresenta quindi una vera opportunità commerciale per i produttori indipendenti, oltre ad avere il vantaggio di essere una varietà a distribuzione libera", spiega Mathieu Billotte, direttore della Multibaies.

La varietà Centra Blue

Per questa varietà molto tardiva, con frutti grandi e una buona conservazione, la Francia sembra essere una zona di produzione particolarmente interessante. "La cosa più importante quando si pianta una varietà come la Centra Blue è farlo nelle aree di coltivazione tardive, per trarne il massimo profitto", spiega Mathieu. "In termini di temperature, il nord del Portogallo e la Spagna sono territori adatti, anche se con importanti limitazioni  rispetto alle piogge. La Francia, tuttavia - dal sud all'Anjou - è un’ottima candidata".

Inoltre, dal 2022, la varietà trarrà beneficio dalla certificazione UE. Questa duplice certificazione si basa sugli standard EPPO (Organizzazione europea e mediterranea per la protezione delle piante) che, da un lato, implica la garanzia sanitaria e, dall'altro, la conformità varietale.

"I grandi rivenditori richiedono sempre più mirtilli provenienti dalla Francia"
 L'80% della produzione della Multibaies è destinata all'esportazione, in particolare in Spagna, Marocco, Portogallo, Serbia, Romania, Turchia e Georgia. La maggior parte dei mirtilli consumati in Francia proviene ancora dall'estero, ma la situazione sta cambiando.

Foto a lato: la varietà Centra Blue

"Il consumo di mirtilli nel Paese aumenta ogni anno. Sul mercato francese c'è davvero una carenza di mirtilli di produzione locale. Ma c'è una domanda crescente da parte dei grandi rivenditori, il che determina quindi dei cambiamenti nel settore".

Informazioni sulla Multibaies
Multibaies è una delle poche aziende storiche europee, specializzata in piante di mirtillo. "Ciò che ci distingue dai nostri concorrenti è la completa padronanza delle nostre competenze di produzione e del processo di moltiplicazione in vitro", spiega Mathieu.

Il vivaio, che produce circa 1 milione di piante all'anno, conta tre tipologie di clienti: centri di giardinaggio, produttori indipendenti di frutta che hanno accesso a un catalogo di varietà che sono liberi di distribuire, come la Centra Blue, e, infine, operatori chiave del settore che si occupa della genetica.

"Nel campo della produzione frutticola, c'è una forte tendenza all'integrazione verticale, ovvero allo sviluppo di varietà club. Il modello di business si basa sulla proprietà intellettuale: la paura più grande di questi clienti è quella di perdere il controllo sulla varietà. Ecco perché hanno bisogno di un vivaio affidabile, come la Multibaies, cui poter affidare la loro produzione perché, in generale, il moltiplicatore "Low Cost" è spesso "High Risk" per quanto concerne i brevetti vegetali".

Per maggiori informazioni:
Mathieu Billotte
Multibaies
Phone: +33 6 24 98 43 14
contact@multibaies.com  
www.multibaies.com 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto