Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Parla un produttore di Rocca Imperiale

Limoni: risultati straordinari grazie alla rete Iridium Fluo

Ci troviamo a Rocca Imperiale (Cosenza), terra nota per i suoi limoni IGP, dove Pietro Buongiorno, un imprenditore agricolo con 25 ettari di agrumi, ha deciso di istallare, sopra le sue coltivazioni limonicole, la rete Iridium Fluo, con risultati sorprendenti in termini di diametro del frutto, peso e resa in succo.

"L'impianto preso in esame è al quarto anno. Fin dalla sua messa a dimora, è stato coperto con la rete Iridium Fluo. Dalle ultime analisi condotte da un istituto pugliese, si evincono risultati straordinari: diametro del frutto di 7,2 cm, peso di 270 grammi e una resa in succo di quasi il 36%", così spiega l'agricoltore Buongiorno.

A sinistra, limone proveniente da appezzamento non coperto da rete Iridium Fluo. A destra, limone proveniente da appezzamento coperto da rete Iridium Fluo. 

"Negli agli altri miei appezzamenti non coperti con questa rete, ad esempio, la resa in succo è del 26%, un dato che ci ha costretto a vendere questi limoni come prodotto non IGP, in quanto il disciplinare prevede una resa in succo uguale o superiore al 30%".

"Sono pienamente soddisfatto - continua l'agricoltore - per aver coperto le mie produzioni limonicole con le reti Iridium Fluo. Queste non solo mi hanno portato a un rapido accrescimento della pianta e a un anticipo produttivo, ma mi hanno permesso di vantare un prodotto di ottima qualità e, di conseguenza, di spuntare dei prezzi più alti rispetto ad altri miei appezzamenti".

Anno 2016 - Ultimazione della messa a dimora delle piante e installazione della rete Iridium Fluo.

Le reti fotoselettive Iridium Fluo, realizzate e fornite da Agrintech, da una parte riescono a massimizzare il tasso di fotosintesi, dall'altra, riescono a fornire un maggiore grado di ombreggiamento rispetto alla classica rete gialla, avendo una percentuale di pigmento rosso che non fa altro che favorire l'escursione termica.

Da sinistra: Alessandro Gagliardo di Agrintech, l'imprenditore Pietro Buongiorno e l'agronomo Vito Vitelli.

Durante la visita in campo era presente anche l'agronomo Vito Vitelli, il quale ci spiega: "Sappiamo benissimo che il limone risente dei venti ricchi di salsedine se le coltivazioni si trovano in prossimità del mare, ma allo stesso tempo risente anche delle basse temperature. Il giusto compromesso è possibile trovarlo proprio a Rocca Imperiale, in cui le produzioni limonicole si trovano poco distanti dal mare, ma protette, nello stesso tempo, dalle colline alle spalle".

"Una buona gestione del suolo, della chioma e dell'acqua, aggiunta all'applicazione di queste speciali coperture multifunzionali ci permettono di creare e accentuare quelle caratteristiche ideali per la coltivazione di limoni, con la possibilità, anche per quelle zone non totalmente vocate alla produzione limonicola, di ottenere quantomeno una buona produzione".

Per maggiori informazioni:
Agrintech Srl
Tel.: (+39) 0828 332978
Fax: (+39) 0828 361955
Email: info@agrintech.it
Web: www.agrintech.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto