La commercializzazione sta per cominciare a livello nazionale ed estero

Novita' Albisole: le albicocche a residuo zero

Albisole, marchio della Società Agricola Guidi, lancia le albicocche a residuo zero. Un prodotto nato dopo alcuni anni di ricerche, sperimentazioni e prove di mercato e che ora può essere venduto in volumi considerevoli. 

Roberto Guidi e Anita Rustignoli

"Non è stato facile, ma ci siamo riusciti - esordisce il contitolare Roberto Guidi - e quest'anno disporremo di quantità molto consistenti di prodotto a residuo zero. Penso che siamo fra i primi a seguire questa strada con regolarità di forniture, fino alla fine del mese di settembre. Abbiamo superato le difficoltà operative e ora stiamo immettendo sul mercato albicocche che si distinguono anche grazie al packaging".

Confezione da 1,4 kg

Albisole conta oltre 300 ettari di albicoccheto in Romagna. Di questi, più di 150 sono stati protetti con reti antigrandine e anti-insetto, in modo da poter ridurre drasticamente gli interventi fitosanitari. 

Lavorazione in magazzino

Anita Rustignoli, dell'Ufficio assicurazione qualità, spiega che "nello stabilimento abbiamo due aree fisicamente distinte e autonome in cui lavorare il residuo zero rispetto a quello integrato. Le varietà prescelte raggiungono un elevato grado Brix, indispensabile per una qualità organolettica superiore".

Le piogge insistenti del mese di maggio non hanno causato problemi ai 300 ettari Albisole, in quanto le varietà sono del periodo medio e tardivo. La raccolta è cominciata ai primi di giugno e si protrarrà per tutto settembre. "La qualità è ottima - precisa Guidi - e le rese sono elevate. Le prospettive per una buona annata ci sono tutte".

L'azienda è riuscita a far passare fin da subito il proprio marchio e più del 50% delle albicocche è commercializzato con i brand aziendali Albisole e Rubysole, quest'ultimo per le albicocche di colore rosso.

Lo stabilimento, inaugurato due anni fa, è stato concepito come se ne vedono negli Stati Uniti, al centro di un polo produttivo. Infatti si trova adiacente a circa 200 ettari di frutteto.

Questo permette, in pochi minuti, di far arrivare le albicocche dall'albero allo stabilimento, dove inizia la catena del freddo. Una catena che non si interrompe più fino all'atto di acquisto da parte del consumatore.

Contatti:
Società Agricola Guidi
Divisione ortofrutta
Via Brasini 2 Bis
47122 Forlì - Italy
Tel.: (+39) 0543 728296
Email: ortofrutta@agricolaguidi.com
Web: www.agricolaguidi.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto