Tre giorni di festa a Turi: la ciliegia Ferrovia e' stata protagonista

Grande successo per la 29ma Sagra della Ciliegia Ferrovia di Turi conclusasi ieri, domenica 9 giugno 2019, a Turi; un evento che visto, da parte dei diversi espositori, la voglia di riprendersi dagli ultimi eventi atmosferici, considerato anche l'andamento allettante dei prezzi di vendita.

Livio Lerede, presidente dell'associazione organizzatrice "In Piazza", ci spiega: “Questa edizione è stata caratterizzata dall'aggiunta di un terzo giorno, in modo da allungare i festeggiamenti dell’oro rosso di Puglia, elemento fondamentale per l’economia locale”.

"Siamo molti soddisfatti. Abbiamo superato di gran lunga i visitatori attesi. Tutti gli espositori/produttori hanno stabilito un prezzo unico di vendita fissato a 4 €/Kg (rispetto allo scorso anno in cui le ciliegie vennero vendute in fiera a 3 €/kg). Siamo già al lavoro per la 30ma edizione per la quale, oltre a riconfermare i tre giorni di festa, ci auguriamo di poter ospitare la festa nazionale in collaborazione con l'Associazione Nazionale "Città delle Ciliegie".

Tra i maggiori espositori è stata presente anche l’O.P. Giuliano Puglia Fruit. "Un evento del genere ci permette di gratificare tutti i produttori, veri protagonisti di questa festa che svolgono un lavoro enorme durante tutto l’anno", così spiega Luisa Lamparelli, responsabile commerciale dell’azienda, la quale aggiunge: "Nonostante tutte le difficoltà, gli agricoltori ci dimostrano con perseveranza quanto impegno mettono nello svolgere il loro lavoro per fornire al consumatore un prodotto di elevata qualità".

A sinistra, Livio Lerede, presidente dell'Ass.ne "In Piazza. A destra Luisa Lamparelli, responsabile commerciale della Giuliano Puglia Fruit.

"Indiscussa è la qualità della varietà Ferrovia. Mentre per le altre cultivar le continue precipitazioni piovose hanno influenzato negativamente la qualità, per la Ferrovia, invece, la pioggia ha favorito la crescita, permettendo così un ulteriore ingrossamento del frutto. La grandine, registratesi all'inizio della campagna cerasicola, non ha colpito questa varietà di ciliegia. La raccolta della ciliegia Ferrovia è al 40%. I prezzi si sono mantenuti sicuramente più alti rispetto allo scorso anno. Essendoci meno prodotto in campo, con maggiore scarto di lavorazione, è comprensibile che la quotazione cresca”.

Nella 3 giorni di fiera sono stati venduti circa 400 quintali di ciliegie Ferrovia. 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto