Paolillo e La Rosina portabandiera della Op Apoc a TuttoFood

Correttezza, coerenza, centralità dell'uomo, rispetto dell'ambiente, tipicità tradizionali che marcano il territorio, fresche e trasformate nel rispetto della biodiversità. E' su questo che scommette l'Organizzazione di produttori Apoc, con le aziende Paolillo e La Rosina, esponendo a TuttoFood, la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage e organizzata da Fiera Milano.

Negli ultimi anni la Paolillo ha approfittato di diverse vetrine nazionali e internazionali per valorizzare il proprio prodotto e rafforzare la propria identità. "Incuriosire i visitatori e vagliare tutte le potenzialità del nostro finocchio – osserva Mariapia Paolillo – è il motivo che ci spinge a ritornare a TuttoFood. Dopo il sorbetto al finocchio presentato due anni fa e tutti i progetti portati avanti successivamente, la passione che caratterizza il nostro lavoro ci porta a continue sperimentazioni nel comparto del fresco ma anche in quello del trasformato".

"Tra le novità che proporremo in fiera un cocktail con succo di finocchio Paolillo e un cremino al finocchio realizzato dal pasticciere Antonino Maresca".

La Rosina è, invece, un'azienda storica nata agli inizi degli anni '60 nella fertile e produttiva pianura stabiese. "Certamente, la nostra è stata tra le prime fabbriche conserviere della zona a carattere familiare –  dichiara Giovanni Russo, titolare de La Rosina – I nostri prodotti di punta sono i datterini. Possiamo definirci leader in Italia in questa produzione. Il datterino viene coltivato a 500 metri di altezza sulle colline Sannite del comune di San Bartolomeo in Galdo (BN) e il segreto del loro gusto delicato e avvolgente è il tempo: dalla raccolta a mano al processo di trasformazione trascorrono meno di 24 ore".

"Solo così è possibile preservare la fragranza, la dolcezza e la consistenza degli autentici pomodorini di collina. La qualità del datterino La Rosina è certificata a marchio Apoc". 

In foto: Rosario Ferrara (direttore coordinatore Op Apoc), Angelo Garofalo (presidente della Op Apoc) e Giovanni Russo (titolare de La Rosina).

La Rosina e la Op Apoc portano avanti due progetti: uno di valorizzazione del pomodoro datterino dolce di collina e l'altro a supporto di una linea di produzione selezionata (pomodoro da industria) definita linea oro (Pomogold). Entrambi i progetti sono certificati e hanno un proprio marchio di identificazione. La collaborazione innesca dinamiche virtuose e permette un maggiore controllo sull'intera filiera, così come una cooperazione tra i vari attori.

La Op Apoc, Paolillo e La Rosina vi aspettano a TuttoFood (Milano, 6-9 maggio 2019), Padiglione 3/Stand R01-S06.

Presso lo stand, curato da Sodo Creative Studio, sarà possibile degustare l'ormai classico scarpariello, preparato rigorosamente con il datterino di collina La Rosina. Si tratta di un piatto pratico e veloce, che valorizza particolarmente l'odore e il sapore del pomodorino.

Contatti:
OP APOC
Via R. Wagner K1 (P.co Arbostella)
84131 Salerno
Tel.: +39 (0)89 331758
Web: www.apocsalerno.it

Paolillo s.r.l.
Via Stabia, 254
80057 - Napoli
Tel.: (+39) 393 9361160
Fax: (+39) 081 8738791
Web: www.paolillosrl.com

La Rosina
Via Scafati 223
80057 Sant'Antonio Abate (NA)
Tel.: +39 (0)81 8796005
Fax: +39 (0)81 8796696
Web: www.larosina.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto