Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Frutas Tono esporta in Cina arance a etichetta IGP Citricos Valenciano

Il consorzio spagnolo di tutela della Indicazione geografica protetta (IGP) Cítricos Valencianos continua a lavorare all'accesso in nuovi mercati d'esportazione. In questa campagna, si scommette sulla Cina. Come risultato, la società valenciana Frutas Tono ha spedito le prime arance di varietà Lane Late, Navel Powell e Navel Chislett certificate IGP e che presto arriveranno in Cina.

Jose Enrique Sanz (direttore del consorzio IGP) e Juan Bautista Juan (direttore export della Frutas Tono).

Secondo Juan Bautista Juan, direttore dell'export per la ditta Frutas Tono: "La nostra società esporta agrumi in Cina già dal 2015, scommettendo su un mercato in crescita che apprezza il prodotto di qualità. Come risultato, Frutas Tono ha trovato un mercato tra i consumatori cinesi e ha deciso di scommettere sulla certificazione IGP. Metteremo in risalto l'eccellenza degli agrumi valenciani rispetto al prodotto da altre origini, come l'Egitto, che, anno dopo anno, sta riducendo le spedizioni in Cina, un mercato che dobbiamo riconoscere come sempre più maturo e che prende decisioni migliori rispetto al passato. Inoltre, promuoveremo i nostri agrumi in destinazioni che qualche anno fa non erano minimamente contemplate".

Juan Bautista ha aggiunto: "La nostra impresa invia le arance IGP al porto di Shanghai, che è il principale approdo per gli agrumi spagnoli. Spediamo le varietà di arance Lane Late, Navel Powell e Navel Chislett di seconda stagione. La società valenciana commercializzerà il prodotto con i marchi Tono e Benton, che sono già stati registrati per questo mercato".

"I volumi varieranno in base alle necessità commerciali e alle dimensioni dei frutti, che quest'anno sono più piccole in generale. Al momento, le prime spedizioni risultano più basse, rispetto a quelle effettuate, in generale, nelle campagne precedenti. Fortunatamente la situazione cambierà e la frutta che arriverà in Cina ad aprile e maggio (tenendo conto dei quasi 40 giorni tra la preparazione delle spedizioni e lo scarico in Cina) saranno più vantaggiose per gli interessi del settore agrumicolo valenciano, e andranno a interrompere l'attuale crisi presente sul mercato".

L'IGP ha raggiunto l'obiettivo tanto atteso
A sua volta, l'amministratore delegato di Cítricos Valencianos IGP, Jose Enrique Sanz, ha dichiarato: "Il fatto che il nostro marchio raggiunga un importante mercato come quello della Cina, dove si comincia ad apprezzare la qualità dei nostri prodotti agrumicoli, ci riempie di soddisfazione. Dal 2014, il mercato cinese ha dimostrato interesse per gli agrumi spagnoli in diverse fiere internazionali, ma negli ultimi due anni abbiamo notato un crescente interesse nel mettere in evidenza l'origine valenciana sull'etichetta e il modo di certificare tale origine e qualità è quello di apporre il sigillo IGP Cítricos Valencianos".


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto