Uva da Tavola di Mazzarrone Igp: incremento del 10-15% rispetto alla scorsa stagione

In linea con le direttive statutarie del Consorzio di Tutela dell'Uva da Tavola di Mazzarrone Igp, il suo presidente, Gianni Raniolo, continua a dare al sodalizio un sapiente impulso finalizzato a promuovere le pregiate uve siciliane. In tal senso torna utile una qualificata presenza alle principali fiere europee del settore ortofrutticolo, a cui Raniolo non si sottrae da anni.


Gianni Raniolo

"Dopola la Fruit Logistica di Berlino, in questi giorni siamo presenti anche al Macfrut di Rimini - ha detto Raniolo - Si tratta promuovere le nostre uve a marchio durante questa importante kermesse di settore, visitata dagli stakeholders europei, a partire proprio dalla grande distribuzione organizzata che rappresenta il principale canale di commercializzazione per l'uva di Mazzarrone".

"Siamo tra l'altro in procinto di dare il via alla nuova campagna dell'uva da tavola - ha continuato il presidente - che si presenta all'insegna di una buona produttività. Quest'anno ci aspettiamo un incremento del 10-15% rispetto alla stagione precedente perché abbiamo avuto modo di constatare che la formazione dei grappoli è molto uniforme e di buone dimensioni generali. La crescita degli acini è stata regolare e l'aspetto estetico molto gradevole fa presagire, tra gli altri parametri di valutazione, che anche la sapidità non deluderà i nostri buyer. Del resto sono proprio le caratteristiche organolettiche che rendono le nostre uve uniche al mondo".



"Le prime varietà di uva ad essere raccolte saranno la Black Magic e la Victoria – spiega ancora Raniolo - a cui seguiranno le seedless ai primi di giugno. Anche quest'anno si conferma un grande interesse da parte della Grande distribuzione organizzata per il nostro prodotto a marchio, vivacizzando ulteriormente quello che è stato un trend in crescita negli ultimi anni. Ancora una volta siamo piacevolmente sorpresi da cotanta attenzione da parte degli operatori di questo canale di commercializzazione, estremamente importante per le nostre uve. Ciò conferma il nostro impegno negli anni, che puntualmente restituisce opportune soddisfazioni ai nostri consorziati".

Il numero degli associati anche quest'anno è in crescita e ciò denota, grazie a una corretta direzione del consorzio, una maturazione della cultura di impresa che in questa parte di Sicilia scopre una sensibilità sempre più protesa all'aggregazione e verso un'agricoltura moderna, salubre e di qualità, apprezzata universalmente sia in Italia che oltreoceano.

Contatti:
Gianni Raniolo
Consorzio uva da tavola IGP di Mazzarrone
Tel.: +39 335 1033575
Email: uvaigpmazzarrone@libero.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto