Cina: si scommette sul melone retato di origine giapponese

Liu Jingle, assistente manager e direttore vendite della cinese Hainan Chunlu Agriculture Development, ha affermato: "Le sementi dei meloni retati provengono dal Giappone, dove sono la varietà più venduta. Sono meloni biologici, dolci e difficili da coltivare. Questo significa che i requisiti tecnologici sono elevati. Nel 2014 abbiamo avuto il nostro primo raccolto di successo e la reazione del mercato è stata molto positiva. Per soddisfare una richiesta che cresce rapidamente, l'azienda ha incrementato le sue basi di coltivazione in tutta la Cina.


Il direttore generale Zheng Jianjun (a sinistra) e l'Assistant Manager Liu Jingle (a destra).


"Le nostre serre si trovano a Hainan, Shandong, Yunnan, Hebei e altre regioni. La superficie totale coltivata è di oltre 800 ettari e questo la rende la coltivazione di meloni più grande ed estesa della zona. Siamo anche l'unica azienda a disporre di una fornitura per tutto l'anno. L'etichetta registrata dei nostri meloni è "Meilong".



"Abbiamo scelto i meloni retati per le loro numerose caratteristiche speciali. Prima di tutto, sono frutti piuttosto piccoli rispetto ad altre varietà di meloni. Hanno un peso che varia tra 1 kg e 1,75 kg. In secondo luogo, la resa è bassa in quanto la pianta produce un solo melone per volta. Anche il disegno naturale sulla buccia è molto fine e il sapore della polpa è ottimo. Inoltre, questi meloni sono ricchi di proteine, fibre, carotene, pectina e altre sostanze nutritive. I consumatori li considerano dei frutti di valore e molto nutrienti".



I prezzi aumentano, ma la richiesta è troppo elevata.
"Il 20% dei meloni che produciamo sono esportati in Malesia e in altri Paesi del Sud-est asiatico. Il restante 80% è venduto nelle città cinesi di primo livello e nei mercati di fascia alta. Qualche anno fa un sondaggio ha indicato che all'aumentare degli standard di vita, anche il grado di apprezzamento dei meloni migliorava. Perciò nel mercato dei meloni c'era spazio per espandere le vendite e i volumi. Nei prossimi anni il mercato continuerà a crescere perciò aspettiamo fino a quando il mercato sarà pronto. Dopodiché regoleremo la nostra quota d'esportazione a circa il 50%".

"Per assicurare la qualità dei meloni utilizziamo sempre le sementi acquistate da Giappone. Allo stesso tempo invitiamo esperti tecnici giapponesi a visitare personalmente le coltivazioni e a farci da guida per continuare a migliorare le sementi. I nostri investimenti in qualità e innovazione ci hanno reso l'unica società su larga scala che può offrire i meloni per tutto l'anno. In futuro speriamo di continuare a offrire questi prodotti e servizi di qualità ai nostri clienti".




Per maggiori informazioni:
Liu Jingle
Hainan Chunlu Agriculture Development Co., Ltd. 
Tel: +86 1348 0749 683
Email: 451572923@qq.com
Web: www.muskmelon.cn

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto