Fatturato dell'azienda ravennate gia' in crescita del 24%, con una quota d'export del 95%

"Angelo Benedetti: "Con la tecnologia Unitec la frutta non tradisce la fiducia dei consumatori"

Il calo dei consumi di frutta e verdure è una questione di tradimento delle aspettative. "Non riusciamo a consegnare frutti di qualità coerente al consumatore finale, che giustamente si sente tradito. Le tecnologie possono però invertire questo trend". Così Angelo Benedetti, presidente di Unitec, durante la conferenza stampa organizzata ieri, 25 settembre 2014, nel proprio stand a Macfrut 2014.



La tecnologia, infatti, può suddividere i frutti in base a parametri invisibili e impercettibili (come durezza, acidità e sostanza secca, poco conosciute dal consumatore, ma che sono fondamentali per determinare il sapore), oltre che per caratteristiche esteriori (colore, forma, calibro, ecc.).

Non solo, "la tecnologia può sostenere il processo di internazionalizzazione della frutta che, per affrontare un viaggio di 20 giorni o più, deve essere scelta in base a energia, forza e vitalità, vale a dire idonea shelf-life. Ecco spiegate le innovazioni al servizio del miglioramento del processo di lavorazione dell'ortofrutta che l'azienda ravennate presenta in video a Macfrut 2014: dallo svuotamento al confezionamento, fino alla strategica fase di selezione non distruttiva dei frutti.

Così "la tecnologia fa sì che un frutto buono che parte dall'Italia arrivi buono al Cile e da lì alla Cina, a tutto vantaggio della credibilità delle aziende". Raggiungendo l'altro obiettivo fondamentale, vale a dire l'abbattimento dei costi con macchinari specializzati nella lavorazione di pomodori, albicocche, ciliegie, pesche, susine, kiwi e così via.



Coerenza e credibilità sono anche le credenziali di Unitec, con un fatturato che quest'anno è già salito a 62 milioni di euro (contro i 50 del 2013, quindi in crescita del 24%) e una quota d'export del 95%, sviluppato in 50 Paesi esteri, con un ulteriore +5% rispetto al 2013.

"Tutti i grandi paesi produttori di frutta - conclude il presidente di Unitec - sono strategici per noi". Ad esclusione di Russia e Cina che, per cultura e strategie, oltre a un esasperato spirito competitivo nel caso cinese, restano mercati difficili e al momento non affidabili.

Un commento sul calendario fieristico (inter)nazionale per il 2015
Relativamente al cambio di sede per la prossima edizione di Macfrut, il presidente Unitec dichiara: "Questo forse sarà l'ultimo Macfrut a Cesena, ed è un po' una stretta al cuore, ma il mondo è in continua evoluzione e se vogliamo davvero l'internazionalizzazione dobbiamo avere uno sguardo rivolto al mondo".



"Organizzare tre manifestazioni nel 2015 (dal 5 al 7 maggio Fruit Gourmet Expo a Verona e, dal 20 al 22 maggio, Fruit Innovation a Milano, oltre Macfrut International, NdA) mette solo in evidenza la povertà creativa italiana - conclude Benedetti - Il settore ortofrutticolo non può disperdere forze e risorse, ma deve scegliere una direzione e andare insieme per poter fare i numeri".

Contatti:
UNITEC SpA
Via Provinciale Cotignola, 20/9
48022 Lugo (RA)
Tel.: +39 0545 288884
Fax: +39 0545 288709
Email: unitec@unitec-group.com
Website: www.unitec-group.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto