Di Rossella Gigli

Reportage fotografico dell'ultima (?) edizione cesenate di Macfrut: chi vivra' vedra'

Cari lettori, quella che è stata l'ultima (forse) edizione con sede cesenate della fiera ortofrutticola Macfrut - il cui destino appare ancora incerto - non è trascorsa sotto tono. Sarà l'inevitabile nostalgia degli addii, che fatalmente attrae l'interesse di tutti, o sarà il contributo fornito in queste ultime settimane dal nostro notiziario al dibattito sul dove-come-quando di una prossima fiera nazionale dell'ortofrutta; fatto sta che, come espositori o come semplici visitatori, i principali protagonisti della filiera italiana non hanno mancato di fare il loro passaggio a Macfrut. Ne troverete moltissimi, infatti, raffigurati nel nostro tradizionale reportage fotografico della manifestazione.

Clicca qui per sfogliare l'album fotografico.

L'ingresso principale alla fiera.

Più complicato, a fine fiera, trarre indicazioni chiare sul 2015. FreshPlaza, nei giorni antecedenti alla manifestazione, ha cercato di dare spazio a tutte le posizioni, in modo democratico e costruttivo. Aleggia tuttavia nell'aria l'impressione che alcuni giochi siano già stati fatti, in altro luogo e senza troppo clamore, e che le carte aspettino solo di essere calate sul tavolo, ponendo fine (ma non si può mai dire, in Italia!) ad ogni discussione.

Clicca qui per sfogliare l'album fotografico.

Il momento dell'inaugurazione di Macfrut 2014 da parte del Ministro all'agricoltura Maurizio Martina.

Se da una parte, come io stessa auspicavo, potrebbe presto definirsi una soluzione in grado di attrarre tutti gli interessi (nazionali e internazionali) del settore ortofrutticolo in un unico evento significativo, lasciatemi dire che la sua genesi non mi convince molto; soprattutto laddove si intendano liquidare le altre posizioni emerse dal dibattito come l'inutile chiacchiericcio di qualche disinformato o come proposte irricevibili.

Clicca qui per sfogliare l'album fotografico.

La sorridenti hostess che hanno accolto i visitatori all'ingresso dei padiglioni di Cesena Fiera.

Chi vivrà vedrà e prima si arriva ad una decisione univoca, meglio sarà; speriamo solo di non dover assistere a qualche braccio di ferro tra due (o più) location per il 2015, con le nostre imprese spezzettate qua e là da un'inutile diaspora fieristica.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto