Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"Societa' agricola Vike (Vittoria - RG): "Nella prima settimana di ottobre, la domanda orticola generale e' aumentata del 40%"

Al momento, presso la società agricola siciliana Vike sono disponibili pomodori ciliegino, pomodori a grappolo rosso e pomodoro piccadilly sotto serra, e ancora melanzane, zucchine e peperoni in pieno campo.



"Il 60% delle nostre coltivazioni è costituito da pomodori; il 40% dai restanti ortaggi. La campagna agraria precoce, cioè quella relativa ai trapianti di luglio, terminerà entro il 30 ottobre 2013; i trapianti di settembre e ottobre inizieranno alla fine di dicembre, dando vita alla campagna invernale a ciclo lungo, che durerà fino a giugno 2014."

A dichiararlo a FreshPlaza è Giuseppe Di Martino, direttore commerciale della Vike, nata a gennaio del 2011 dalla fusione tra una cooperativa agricola e una società commerciale, con esperienza ventennale nel settore sia produttivo che commerciale. L'impresa si occupa principalmente di ortofrutta fresca, con una capacità attuale di fornitura di circa 10.000 tonnellate annue.



Il bacino di approvvigionamento principale è attualmente:
- la zona serricola del ragusano per l'ortofrutta, con 8 ettari di produzione propria e 10 ettari circa di produzione conferita da aziende agricole associate;
- quella calatina per l'uva da tavola con 3 ettari di produzione propria e 15 ettari circa di produzione conferita da aziende agricole associate;
- quella etnea per gli agrumi.

"Durante il ciclo produttivo, le anomalie riscontrate sia nel periodo estivo che nelle ultime settimane (settembre e ottobre 2013) riguardano la presenza di macchie gialle con problemi di raggrinzimento e spaccatura sui pomodori ciliegino, a grappolo e piccadilly, a causa del caldo eccessivo - continua Giuseppe - Il danno maggiore si registra nelle coltivazione sotto serra coperte con film plastico, mentre il prodotto coltivato sotto rete presenta le stesse anomalie ma in percentuali minori. In ogni caso, il clima ha influito non poco perché si sono registrate temperature diurne oltre i 60 °C dentro la serra e temperature notturne che scendevano a 15 °C, con un tasso di umidità elevato."



La qualità e la tipologia dei prodotti aziendali, a scelta dei clienti, è principalmente di livello medio-alta e alta da collocare sui mercati a target elevati.

"Nei mesi di agosto e settembre 2013 - evidenzia il direttore commerciale - c'è stata minore richiesta di prodotto in generale, invece nella prima settimana di ottobre la domanda si mostra in recupero, con un aumento del 40%. Secondo me, questa situazione si deve alla carenza di prodotto in quanto la campagna estiva volge al termine e dovremmo aspettare il mese di dicembre per avere quantitativi sufficienti con un prodotto di qualità superiore, atto a soddisfare le richieste."



Come riferito da Giuseppe, nei mesi di agosto e settembre, il prezzo medio del pomodoro ciliegino è stato di 0,40 euro alla produzione, il pomodoro a grappolo ha registrato una quotazione di 0,25 euro, il piccadilly si è tenuto su 0,60 euro, la melanzana e la zucchina hanno registrato un prezzo di 0,35 euro e i peperoni sono stati quotati a 0,70 euro.

"I nostri mercati rimangono quelli di sempre e cioè Germania e Danimarca all'estero, oltre ai mercati italiani. Nessuna nuova destinazione all'orizzonte, e comunque, vista la crisi generale, dobbiamo ritenerci fortunati a poter mantenere la clientela che già abbiamo. Forniamo i nostri prodotti alla Grande distribuzione organizzata-GDO e agli hard-discount sia italiani che esteri. Se richiesto, siamo in grado di ridistribuire i prodotti ortofrutticoli direttamente nei punti vendita."



Vike commercializza i prodotti sotto diversi marchi, sia in italiano che nella lingua del paese di destinazione, secondo le richieste. L'attività di confezionamento e stoccaggio della Vike viene svolta su una superficie complessiva di 25.000 mq di cui 5.000 mq risultano essere coperti. La superficie coperta a sua volta si suddivide in:
- 2.400 mq di magazzini di lavorazione e frigoconservazione dei prodotti ortofrutticoli;
- 80 mq destinati al nucleo uffici;
- 2.000 mq di magazzino, adibito a ricovero mezzi, stoccaggio vuoti, ecc.

Packaging
I pomodori ciliegino, datterino, piccadilly vengono confezionati in vaschette da 500, 250 e 1.000 g; a richiesta, in cartoncini da 3, 5 o 6 kg oppure sfusi in cassette di legno o plastica. Il confezionamento dei pomodori allungati (Lancillotto, San Marzano verde e rosso, Ovetto) avvienein vaschette da 1.000 g sia legalizzato sia a peso uscente o in cassette di cartone, legno o plastica.



Peperoni (gialli, verdi e rossi), melanzane (lunghe, tonde, viola) e cetrioli vengono imballati in cassette di legno, cartone o plastica. Per le zucchine (verdi e bianche) si opta per vassoi da 1.000 g con coperchio o flopackati; oppure si utilizzano cassette di cartone, legno o plastica.

L'uva da tavola (nelle varietà Italia, Vittoria e Red Globe) viene confezionata in cassette e in vaschette da 1.000 g, mentre per angurie e meloni si utilizzano bins e cartoncini.



"Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, però, la domanda in generale è diminuita del 20%, specialmente in Germania, mentre dai paesi dell'est risulta stabile. Il mercato nazionale invece mostra una diminuzione di consumo pari al 40% - sottolinea il direttore commerciale - In questo periodo dell'anno si riscontra una concorrenza maggiore in ambito nazionale, per esempio da regioni quali Veneto, Campania, Lazio e Piemonte perché si trovano in piena produzione."

Finora Vike ha dovuto affrontare il problema di non poter accedere ad alcun aiuto finanziario né livello europeo né nazionale: "Gli istituti di credito, comunque, non forniscono alcun sostegno - sostiene Giuseppe - Inoltre c'è stato da fare i conti con la concorrenza di altri paesi: nessuno fa nulla per arginarla e purtroppo le tasse aumentano; credo sia un problema comune per tutte le attività imprenditoriali. Tuttavia, se la gente non guadagna non spende, e quindi acquista l'essenziale. Anche frutta e ortaggi dovrebbero però essere considerati prodotti di prima necessità!".




Novità
"La nostra azienda sta investendo in nuove varietà di pomodoro ciliegino e a grappolo, per avere un prodotto che abbia una long life (lunga conservabilità) e un gusto ad alto grado Brix (tenore zuccherino) - conclude Giuseppe - Si tratta però di varietà ancora in fase di sperimentazione. Inoltre, abbiamo diversificato la nostra offerta introducendo prodotti trasformati, ad esempio una salsa pronta di pomodoro ciliegino in bottiglie da 33 cl, pronta da gustare, realizzata con gli stessi ingredienti di una volta come da tradizione siciliana: su questo articolo stiamo ottenendo risultati apprezzabili. In aggiunta, produciamo passata di pomodoro, pomodoro secco tritato ed estratto di pomodoro."



L'azienda Vike dispone di 4 linee di lavorazione, che sviluppano lavoro per oltre 50 addetti alla manipolazione della merce, rispettando - come da certificazioni - tutte le dovute leggi vigenti in materia di sicurezza del lavoro e di sicurezza igienica sanitaria. E' conforme agli standard di qualità di confezionamento, inerenti i principi dell'HACCP, oltre alla certificazione GlobalGAP (GGN:4050373869960), disponendo inoltre di un piano di rintracciabilità del prodotto.

Per maggiori informazioni:
Giuseppe Di Martino - direttore commerciale
Cell.: (+39) 333 3165038
Vike soc. agr. Srl
C.da Palazzello, sn.
97019 Vittoria (RG)
Tel.: (+39) 0932 868585
Fax: (+39) 0932 511493
Email: info@vikesrl.191.it
Web: www.vikesrl.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto