Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Siria: produzione di agrumi nella stagione 2011/12

Il Ministero dell'Agricoltura siriano ha stimato che la produzione complessiva di agrumi per la stagione 2011-2012 sarà di circa di 1,12 milioni di tonnellate; suddivisa come segue: 158.400 ton di limoni, 689.200 ton di arance, 225.400 ton di mandarini e 48.000 ton di altri agrumi.

Il Presidente del Dipartimento per la Ricerca degli Agrumi ha affermato che la razionalizzazione nell'utilizzo dei fertilizzanti chimici ha permesso di ottenere un raccolto, privo di malattie, e ha contribuito a promuovere la commercializzazione del prodotto sui mercati locali ed internazionali.

Gli agrumi siriani hanno delle caratteristiche d'alta qualità per quanto riguarda dimensione, gusto e colore. Essi sono inoltre privi dell'effetto residuo di pesticidi, uno dei maggiori problemi dal punto di vista sanitario per quanto riguarda questo prodotto; inoltre poiché gli agrumi siriani maturano in media un mese prima di quelli europei, possono essere commercializzati in anticipo ai tempi normali di maturazione degli agrumi locali. Tali caratteristiche facilitano la commercializzazione del prodotto siriano sia tramite la vendita al dettaglio, la produzione di succhi di frutta, lo stoccaggio ed il congelamento o tramite l’esportazione verso i mercati internazionali che garantisce un sostegno all’economia nazionale.

Le esportazioni siriane di agrumi sono aumentate da 37.700 ton del 1999 a 128.000 ton del 2008 e 145.000 ton del 2009. La quantità della produzione disponibile all'esportazione nella stagione del 2011-2012 è quasi mezzo milione di tonnellate esportate all'Italia che ha mostrato il desiderio di aumentare la quantità importata, l'Iraq, Russia e i paesi del golfo.

La produzione siriana di agrumi è una delle colture più importanti sia a livello nazionale, che internazionale. Il settore impiega più di 45.500 tra contadini e lavoratori. Al fine di ridurre i costi della produzione e per sostenere la produzione agricola, il locale Fondo a Sostegno della Produzione Agricola concede a ciascun agricoltore 1.400 SyP (circa 20 euro) per ettaro.

Va fatto presente che la produzione della regione di Lattakia ha raggiunto 887.000 ton, mentre quella della regione di Tartous 217.000 ton. Il numero complessivo di alberi è di 13,5 milioni, di cui 12,4 alberi da frutto. Ogni anno vengono piantate 175.000 nuove piante da agrumi su una superficie di 500 ettari; mentre la superficie totale coltivata con alberi da agrumi è di 38.610 ettari.

La Siria occupa il terzo posto al livello regionale tra i paese arabi quale produttore di agrumi dopo l'Egitto e il Marocco, il settimo posto tra i produttori del bacino del Mediterraneo ed il ventesimo al livello mondiale tra i primi 80 paesi produttori di agrumi, posizionandosi prima di Stati Uniti e Brasile, producendo quasi l'1% della produzione mondiale di agrumi.

Fonte: ICE DAMASCO

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto