Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La testimonianza di Azov-Caribe

Ucraina: in crescita la produzione e l'esportazione di mele e pere

L'azienda ucraina Azov-Caribe è stata fondata nel 1994. Si occupa di importazione, distribuzione all'ingrosso e al dettaglio di frutta e verdura fresca nella città di Mariupol e nel sud-est dell'Ucraina. Il compito principale dell'azienda è quello di offrire un ampio assortimento e una qualità elevata dei prodotti.



Azov-Caribe possiede 1.500 mq di celle frigorifere, sette camere di maturazione per le banane e una flotta di 10 camion. Sergey Premachok, responsabile agli acquisti e alla logistica, spiega: "Forniamo i nostri prodotti a piccoli negozi e mercati all'aperto nella città di Mariupol e a clienti delle regioni di Donetsk, Zaporizhya, Lugansk e Dnepropetrovsk. Operiamo principalmente nel sud-est dell'Ucraina, ma in caso di ordini preliminari distribuiamo i nostri prodotti anche in altre regioni ucraine".

La società attualmente non confeziona a marchio proprio, ma in futuro intende sviluppare questo servizio per alcuni prodotti. Azov-Caribe rifornisce catene di supermercati come Amstor, Auchan, ATB, Metro, Kraj, altre catene più piccole e negozi.

"Importiamo mele per lo più da Polonia, Paesi Bassi, Italia, Spagna e Grecia. Le varietà più popolari sono Golden, Granny Smith e Red Chief e diverse varietà di mele polacche come Chempion, Ligol, Elisa, Idared, Gloster, Jonagored, Mutsu e altre. I calibri di mele con cui operiamo nella nostra zona sono 70-80, 80-90 mm" dice Sergey. I volumi sono pari a circa 2-4 camion di mele al mese, a seconda della stagione e della domanda.

Durante la stagione l'azienda acquista anche le mele dai produttori ucraini. "Il problema di lavorare con loro è che la frutta non può essere ben calibrata e la qualità delle mele non è perfetta. Il gusto però è naturale e il prezzo è molto più basso", dice Sergey.

Le pere arrivano principalmente da Paesi Bassi, Italia, Spagna, Grecia e Argentina. Le varietà popolari nel sud-est dell'Ucraina sono Conference, Lucas, Alexandrina, Red Barlet, Williams, Packham, Santa Maria e Abate. I calibri commercializzabili sono 75-85 mm oppure si vendono bene le confezioni monostrato con 16-18 pere.



"Varietà come Conference, Williams, Santa Maria e Abate vengono preferite dai nostri clienti in confezioni monostrato. Le vendite sono migliori e più elevate, a causa della qualità. Vengono importati 1-2 camion di pere diverse al mese, a seconda della stagione e della domanda".

"I mesi meno produttivi per le mele e le pere della nostra zona di solito sono gennaio, febbraio, agosto e settembre".

Sergey spiega che i prezzi per mele e pere aumentano gradualmente ogni anno. "Il prezzo dipende dalla raccolta delle mele nei vari paesi, i principali fornitori del mercato ucraino. Ad esempio, il nostro principale fornitore di mele è la Polonia. Lo scorso anno gran parte delle mele polacche sono andate distrutte dal maltempo. Pertanto i prezzi per le mele polacche in Ucraina sono aumentati del 70%, un prezzo pari a quello delle mele italiane o olandesi. Quest'anno la raccolta delle mele in Polonia è maggiore e i prezzi sono più bassi".

La produzione di pomacee in Ucraina sta crescendo di anno in anno. Secondo le informazioni di "APK-Inform: Vegetables and Fruits" verso la fine del 2010, l'Ucraina è diventata uno dei quattro maggiori fornitori di mele del mercato russo, superando molti dei principali fornitori europei, come Paesi Bassi, Italia, Germania, Francia, Serbia, Belgio. Le esportazioni complessive di mele ucraine sono aumentate di oltre 20 volte in soli tre anni.

Gli imprenditori ucraini hanno iniziato a investire più denaro nei frutteti e nella costruzione di celle frigorifere per una più lunga conservazione della frutta. La mancanza di depositi refrigerati rappresenta uno dei problemi principali in Ucraina.

Azov-Caribe Ltd importa frutta e verdura da tutto il mondo. Limoni, mandarini, arance e uva dall'Argentina, arance e limoni dal Sudafrica, kiwi e altra frutta dal Cile, arance, melagrane e uva dall'Egitto; importa anche da Israele, Grecia, Italia, Spagna. Camion misti arrivano da Paesi Bassi e Polonia.

"Abbiamo in programma di continuare a sviluppare il nostro business, chiudendo più contratti con altre catene di supermercati, presentando i nostri prodotti nei nuovi grandi mercati del fresco in Ucraina quali "Stolichny"a Kiev e "Gospodar" nella regione di Donetsk, e migliorando i nostri servizi e la logistica. Prevediamo di promuovere una abitudini più sane tra gli ucraini tramite un maggiore consumo di frutta, soprattutto le mele. Vogliamo anche sviluppare relazioni a lungo termine con fornitori onesti e affidabili provenienti da Serbia, Macedonia, Turchia, Marocco, Pakistan, Iran e Cina".

AZIENDA PRESENTE SULLA PIATTAFORMA TACLER (www.tacler.com)

Per maggiori informazioni:
Sergey Premachok
Azov-Caribe LTD (Ukraine)
Cell.: +38 050 3689328
Email: sergeycaribe@mail.ru
Web: azov-caribe.prom.ua

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto