Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'azienda slovena Evrosad punta al mercato medio-orientale per la sua frutta

Boštjan Kozole, amministratore delegato del gruppo sloveno Evrosad ha portato a Dubai, in occasione dell’Eurofruit Congress dello scorso settembre, una relazione per la sessione tematica "Nuovi fornitori per il Medio Oriente".

La compagnia slovena produce 20.000 ton di mele, 2.000 ton di pere e 500 ton di pesche su una superficie produttiva afferente a diverse compagnie: Evrosad (275 ettari), Sadjarstvo Blanca (125 ha), Ormoz (145+48 ha) e produttori privati (120 ha).


Prima che la Slovenia entrasse nell’Unione europea, il 1° maggio 2004, i principali mercati di Evrosad erano quelli della ex-Yugoslavia (Croazia, Serbia, Bosnia e Herzegovina) e, soprattutto per le mele autunnali in bins, Austria e Germania.

Attualmente, i mercati sono: Slovenia, Regno Unito, Russia, Romania, Lituania, Latvia, Danimarca, Svezia. Quindi Spagna, Germania, Croazia, Bosnia e Herzegovina, Serbia e Ungheria.

Ogni anno la compagnia reimpianta i vecchi appezzamenti e sostituisce le varietà superate come Idared, Jonathan, Jonagold e Gloster con le nuove Gala, Fuji, Braeburn, Granny Smith e Golden Delicious. Le condizioni climatiche favoriscono la coltivazione di frutti di qualità, specialmente le varietà bicolori.

Dopo l’entrata della Slovenia nell’Unione europea, Evrosad ha seguito una specifica strategia per esplorare e penetrare i mercati comunitari e del Medio Oriente, ritenendoli particolarmente interessanti. Il mercato mediorientale, infatti, è caratterizzato da una popolazione giovane, un crescente potere d’acquisto e un settore al dettaglio in forte sviluppo.

Secondo Kozole, i diretti concorrenti di Evrosad sono l‘Italia e la Francia ma, in generale, sul mercato comunitario il gruppo deve competere con i migliori produttori di frutta. Evrosad sceglie i nuovi clienti tra chi è alla ricerca di buona qualità, varietà moderne e forniture affidabili.

Tra i pregi di Evrosad, la flessibilità, l’affidabilità, la qualità intrinseca dei frutti, la risposta immediata e l’adattabilità alle richieste del cliente.

Per quanto attiene la logistica, i cargo refrigerati partono dal porto sloveno di Capodistria, a circa due ore da Krsko (località di Evrosad). Il trasporto fino a Jebel Ali (Dubai) dura 28 giorni. I container, 20-21 ton, sono movimentati da Cargo-Partner, Bluemarine Ltd e TPG Logistic.

Contatti
Evrosad Group
Tel.: +386 7 4904130
Email: info@evrosad.si
Web: www.evrosad.si

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto