Olanda: Next Fruit Generation scommette sulla mela a polpa rossa

Presso la compagnia olandese Next Fruit Generation, diretta sin dal 2007 da Joop van Doorn, c'è la convinzione che solo attraverso l'innovazione di prodotto si possa riconquistare il consumatore moderno, e in special modo i bambini, al consumo di frutta. Il prodotto, oltre che salubre, deve dunque distinguersi dagli altri anche per le sue caratteristiche estetiche e/o di presentazione.

Una delle prime innovazioni varietali proposte dalla Next Fruit Generation fu la pera Sweet Sensation, connotata dalla buccia rossa. Successivamente, venne lanciata sul mercato anche una varietà di pera particolarmente aromatica e denominata Gold Sensation.

Attualmente, la compagnia olandese è impegnata nella messa a punto della sua creatura più sorprendente, intesa prospetticamente come una vera rivoluzione sul mercato: la mela dalla polpa rossa. Questa tipologia di frutto contiene, come scoperto da un ricercatore svizzero, un elevato contenuto di antiossidanti.



Lo scorso inverno, i primi 500 alberi di questa varietà sono stati piantati in Olanda e in Svizzera e a partire dal prossimo anno ne saranno disponibili altri 15.000. Le prime reazioni al prodotto sono state molto positive, anche considerato che si tratta di una mela completamente naturale, la cui colorazione rossa discende da tratti genetici appartenenti ad antiche cultivars.

L'introduzione, diffusione e produzione di questa nuova varietà seguirà lo schema tipico delle mele "club" (come ad esempio Pink Lady). Saranno pertanto rilasciate apposite licenze ai produttori interessati, anche se l'obiettivo è quello di mantenere i volumi su una scala relativamente limitata.

Non è ancora noto quando le prime mele a polpa rossa faranno la loro comparsa ufficiale sul mercato.

Per maggiori informazioni:
Joop van Doorn e/o Jos de Wit
Next Fruit Generation (NFG)
Colveniersstraat 2
5211 AV 's-Hertogenbosch
The Netherlands
Tel.: +31 (0) 73 610 5035
Fax: +31 (0) 73 610 4910
www.n-f-g.nl



Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto