Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

MelogranoVita - Regione Marche - Italia

Calo del 30% nella produzione aziendale di melograno biologico

“La siccità prolungata che si protrae dall’inverno scorso e le elevate temperature concomitanti avranno una ricaduta sulle rese e sui minori calibri dei nostri melograni. Si prevede pertanto una minore produzione del 20/30% rispetto allo scorso anno, a fronte di previsioni medie che, per la campagna 2022, prevedevano una produzione superiore del 50% considerati i nuovi impianti in produzione della cooperativa. Una situazione diffusa, che affligge anche altre produzioni - in particolare gli impianti di uva - dovuta all’assenza di piogge e alla mancata alimentazione idrica. Invasi, laghetti e infrastrutture sono infatti prosciugati. Di questa situazione ne beneficerà la produzione dei nostri nostri trasformati in termini di elevato grado brix e densità del succo”. Così Mauro Picardo, presidente della cooperativa marchigiana MelogranoVita.

MelogranoVita viene fondata a Pesaro (PU), nelle Marche, con l'obiettivo di investire in una coltura che, negli ultimi 10 anni, ha suscitato un grande interesse nei consumatori. La cooperativa è impegnata nella ricerca e sperimentazione di nuove tecniche di radicazione e lavorazione del melograno. Fin dal 2016 ha investito sulla formazione per selezionare, tra le innumerevoli varietà, le più pregiate e particolari dell'area del mediterraneo: Mollar, Parfianca, Acko, Hicaz, Dente di Cavallo e Wonderful-One. La cooperativa, partita con 30 soci fondatori, è in crescita e conta circa 65 ettari di superfici investite; grazie all’elevata specializzazione, è cresciuta sui mercati in termini di riconoscibilità del marchio.

"Per i motivi sopracitati - spiega Mauro Picardo - non supereremo le 400 ton di frutti, che destiniamo sia al mercato del fresco sia a quello del trasformato. Rispetto alla scorsa campagna, inizieremo con le operazioni di raccolta con circa 10 giorni di anticipo. La raccolta inizierà con frutti di varietà Acko e Mollar; poi continueremo con Wonderful-One e, a seguire, con le altre varietà a maturazione tardiva. Di fatto, al momento i frutti sembrano già sufficientemente maturi: pertanto si prevedono i primi stacchi a fine settembre/inizi di ottobre. In queste ore del primo pomeriggio di oggi (leggasi 1 settembre, NdR) a Pesaro sta piovendo. E' dunque opportuno essere cauti nel fare previsioni: nel senso che, se piove troppo, bisogna affrontare anche il problema della spaccatura dei frutti. Il melograno è infatti estremamente sensibile alla spaccatura (cracking): contribuiscono a questo fenomeno diversi fattori, tra cui la predisposizione di alcune varietà, lo stato idrico del terreno o eccessi di umidità nella fase di maturazione dei frutti, che rendono la pianta particolarmente vulnerabile".

Melograno Vita produce, oltre al fresco, un succo di melagrana 100%, - disponibile in formato vetro da 200 ml - ottenuto dalla spremitura a freddo di frutti biologici lavorati dal fresco, senza zuccheri aggiunti. Il target di riferimento è il consumatore attento a un prodotto naturale, senza conservanti, aromi artificiali, coloranti e senza l'aggiunta di stabilizzatori di acidità. Si tratta di un prodotto artigianale dal gusto intenso, realizzato attraverso la semplice pressatura degli arilli e la successiva pastorizzazione e imbottigliamento del succo così ottenuto.

Sul versante dell’innovazione, il marchio punta su maggiori volumi produttivi e ad ampliare soprattutto la gamma dei succhi, anche con referenze mixate con altri succhi biologici. Quindi, per esempio, succo di melograno e frutti rossi senza zuccheri aggiunti oppure dolcificati con succo d’uva, nell’ottica di addolcire un po’ il retrogusto talvolta aspro del melograno in purezza.

I prodotti a marchio sono commercializzati nelle più importanti insegne della grande distribuzione organizzata del centro Italia (Marche, Abruzzo, Umbria). Dalla prossima campagna commerciale ormai alle porte per il settore del trasformato, la cooperativa ha migliorato la qualità dei processi nella produzione del succo. Ha investito in tal senso sulla ricerca, in modo da calibrare al meglio i tempi minimi per una pastorizzazione ottimale ed esporre la materia prima a un minore stress termico, nell'ottica di preservare al meglio le proprietà organolettiche della materia prima.

Per maggiori informazioni
MelogranoVita
Società Cooperativa Agricola
Via dei Canonici, 124
61100 Pesaro (PU)
Cell.: +39 338 744 1456
info@melogranovita.com
www.melogranovita.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto