farmie - pionieri berlinesi del concept Vertical Farm-To-Table in Europa

Autosufficienza e facilità di approvvigionamento di alimenti nutrienti in ambiente urbano

Coltivare e offrire verdure asiatiche di tendenza, erbe insolite, fiori commestibili o insalate rare, indipendentemente dalla stagione e dal luogo: questo è il sogno di un'azienda innovativa.

Tuttavia, se la selezione e la resa vanno al di là delle possibilità di un balcone o di un giardino medio, questo sogno si esaurisce rapidamente per ristoranti, bar, hotel e mense. Con la soluzione hardware farmie plug & play per l'agricoltura verticale, i coltivatori di ortaggi di oggi hanno bisogno di appena un metro quadrato di spazio e di una presa di corrente. Il risultato: 50 diverse varietà di piante, e la possibilità di raccogliere la produzione di 720 piante al mese. Con farmie, gli utenti fanno un passo avanti nella gestione degli alimenti.


Il sistema farmie, unico nel suo genere / Immagine: Farmie GmbH

Cassetto per le piantine
farmie combina l'agricoltura con la tecnologia: un sistema basato sul cloud, efficiente dal punto di vista energetico e intuitivo, che riduce il tempo operativo complessivo a meno di un'ora alla settimana. Inoltre, grazie al cassetto per le piantine integrato, unico sul mercato, il successo di resa è garantito con meno di 200 kW/h di consumo elettrico al mese, anche senza il pollice verde.

farmie è un sistema di coltivazione idroponica plug-and-play automatizzato. Ciò significa che si occupa automaticamente di nutrienti, luce e ventilazione.

L'unica cosa che si deve aggiungere manualmente è l'acqua, per risparmiare collegamenti costosi e lunghi. Tuttavia, è farmie stesso a determinare quando attivare l'irrigazione. Grazie al monitoraggio basato su cloud, l'utente può monitorare in modo affidabile le condizioni delle piante tramite telecamere e farmie lo informerà di eventuali fattori di disturbo. Gli agricoltori verticali possono decidere individualmente quali piante verdi seminare.

Terreni agricoli attraenti con valore aggiunto
farmie Technologies è stata fondata nel 2021 da Ema Simurda e Leandro Vergani. I due sono considerati pionieri del concetto di vertical farm-to-table in Europa e nel 2017 hanno aperto GOOD BANK, il primo ristorante di questo tipo a Berlino. Il pluripremiato team di fondatori lavora in diversi progetti gastronomici e alimentari, plasmando attivamente la tendenza verso un'alimentazione più sostenibile e consapevole.

"Con farmie perseguiamo la visione di consentire a persone, aziende e organizzazioni di rifornirsi di cibo nutriente nello spazio vitale urbano in modo autosufficiente e semplice. Sia che si tratti di verdure fuori stagione che non possono più essere importate, sia che un team di cucina creativa voglia coltivare una specialità di erbe aromatiche non disponibile presso grossisti e commercianti", afferma il fondatore Simurda.

Il Ceo non si riferisce solo ai classici locali gastronomici. Anche nei supermercati, nelle università e negli edifici adibiti a uffici è possibile creare uno spazio attraente e utilizzabile con un valore aggiunto su un solo metro quadrato. Tra i "coltivatori" di farmie ci sono diversi ristoranti, operatori di uffici come Edge Workspaces e grandi aziende come Mercedes Benz. L'azienda ha sede a Berlino.

Per maggiori informazioni:
Farmie Technologies GmbH
Rankestraße 32
10789 Berlino - Germania
contact@farmie.eu 
www.farmie.eu


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto