Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Markus Kössig, amministratore delegato della Stefan Maus Ltd, sui peperoni di Spagna e Paesi Bassi:

"La qualità dei prodotti olandesi è migliorata, superando anche quella di altre origini"

La Stefan Maus LTd di Oberau, in Baviera (Germania), fornisce tra gli altri, zucchine dall'Italia e broccoli, melanzane, peperoni dalla Spagna e dai Paesi Bassi. In termini di quantità totale, zucchine e peperoni sono i prodotti più venduti. "Vendiamo tra 600 e 800 kg a settimana di peperoni spagnoli e olandesi", ha detto Markus Kössig che, insieme a Florian Maninger, è l’amministratore delegato dell'azienda fondata da Stefan Maus nel 1984.


Gli amministratori delegati Markus Kössig (a sinistra) e Florian Maninger.

"La qualità dei peperoni è davvero buona al momento. Abbiamo avuto solo alcuni problemi con i prodotti provenienti dalla Spagna perché, tre settimane fa, i campi sono stati allagati - afferma Kössig, il quale rivolge parole di apprezzamento per la produzione olandese - Devo dire che, negli ultimi anni, la qualità è costantemente migliorata, superando anche quella di altre origini, compresa quella spagnola".

Secondo Kössig, la domanda di peperoni è buona tutto l'anno. In estate, l'azienda si rifornisce di ortofrutta regionale, nello specifico verdure, da un produttore della Bassa Baviera e dal Gärtnerhalle di Monaco.

Aumento del prezzo a bancale
"L’aumento dei prezzi di grossisti e spedizionieri ha ovviamente delle ripercussioni anche sui nostri. Inoltre, il costo del trasporto per pallet prima era di 15,00 euro, mentre ora è salito a 45,00 euro. Questo ovviamente rende la merce più costosa. Di tanto in tanto, abbiamo delle discussioni con alcuni clienti anche se, in generale, sono molto comprensivi", afferma Kössig. La merce viene venduta entro un raggio di 50 km. I clienti sono principalmente alberghi, grossisti e ristoranti.

"Per noi la stagione inizia ora e, soprattutto in concomitanza con la festa della Pentecoste, ci aspettiamo di nuovo un aumento delle vendite. Inoltre, presto ospiteremo la sacra rappresentazione della passione a Oberammergau, un’occasione per lavorare di più perché ci saranno migliaia di persone ogni giorno. Dal momento che forniamo il settore Horeca, ce ne sarà per tutti i gusti".

Maggiore domanda di prodotti "dimenticati"
Quello che Kössig ha notato è che ora c'è una maggiore domanda di prodotti come rape, carote e scorzonera, per i quali si era perso interesse per molto tempo. "Sono nel settore da oltre 20 anni e ho dovuto comprare piccoli frutti per Natale, tra gli altri prodotti. Ma l'attuale generazione ora guarda di più a ciò che viene coltivato al momento. Naturalmente, anche i media hanno la loro influenza. Ad esempio, quando i programmi televisivi di cucina, ma anche altri come Mein Lokal. Dein Lokal o Galileo presentano determinati prodotti, so già che qualcuno il giorno dopo mi chiederà quei prodotti".

Sul futuro del commercio all'ingrosso
Kössig è molto ottimista sul futuro del commercio all'ingrosso, almeno a Monaco. "Vent'anni fa i mercati all'ingrosso erano pieni. Ma tutte le aziende delle nostre dimensioni o un po' più grandi, ora ottengono le loro merci direttamente dall'Italia, dalla Spagna o da altri Paesi, aggirando il mercato all'ingrosso di Monaco. Per noi, tuttavia, questo non ha senso perché i tempi di trasporto sarebbero troppo lunghi. Tanto più che non siamo direttamente collegati all'autostrada".

Kössig non prevede problemi logistici nel settore dell’ortofrutta, anche se ha detto che, come molte altre aziende, non è riuscito a ottenere olio di oliva e di colza.

Foto: Stefan Maus GmbH

Per maggiori informazioni:
Markus Kössig
Stefan Maus GmbH
Loisachauenstraße 1
82496 Oberau - Germania
+49 08824 929170
info@fruechte-maus.de 
fruechte-maus.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto