Nasce ad Almería la Ecoinver BIO

Azienda spagnola si specializza solo in orticole biologiche e biodinamiche

Con l’obiettivo di dedicarsi esclusivamente alla produzione e commercializzazione di specialità ortofrutticole biologiche e biodinamiche, l'azienda Ecoinver Export, con sede ad Almeria, ha fatto un passo avanti creando, in collaborazione con produttori che vantano oltre 20 anni di esperienza, la nuova azienda Ecoinver BIO.

"Ecoinver BIO è un progetto sostenuto dalla Ecoinver Export S.L, azienda con 15 anni di esperienza nel settore e specializzata in prodotti che rispondono alle esigenze dei consumatori", afferma Daniel Segura, direttore finanziario di Ecoinver Export e BIO.

La creazione della nuova società è stata annunciata a settembre 2021, ma solo a febbraio di quest'anno Ecoinver BIO è diventata pienamente operativa nella produzione, movimentazione ed esportazione di tutti i prodotti ortofrutticoli che fanno parte di questa linea biologica.

"Praticamente tutte le aziende hanno le loro linee di prodotti biologici, ma crediamo che concentrandoci solo ed esclusivamente sui prodotti biologici e biodinamici, in particolare nel segmento delle specialità, possiamo fare la differenza e fornire soluzioni sia ai nostri clienti che ai nostri produttori", dice Diego Oller, direttore generale della nuova azienda. "Differenziarci non è semplice, ma non avrebbe senso avviare un progetto per fare ciò che già fanno tutti gli altri", aggiunge Oller.

Con sede a Las Norias de Daza, Almeria, l'azienda ha iniziato con 80 ettari di colture, grazie alla collaborazione di diversi produttori che coltivano ortaggi come mini cetrioli, cetrioli snack, cetrioli olandesi, melanzane, peperoni, susine e pomodori ciliegino o zucchine, tra gli altri. "Vogliamo concentrarci sulle specialità. In primavera speriamo di partire con una linea di melanzane giapponesi, e abbiamo in programma di produrre melanzane cinesi, mini melanzane, peperoncini, peperoni senza semi e diverse varietà di pomodori aromatizzati", afferma Diego Oller.

Secondo il professionista, le specialità orticole sono più difficili da coltivare rispetto a quelle convenzionali, e ancor di più se hanno certificazioni bio e biodinamiche, poiché richiedono un livello di esperienza più alto. "Lo sforzo e la specializzazione richiesti per questo tipo di colture comportano costi più elevati rispetto alla produzione convenzionale, quindi anche i prezzi di vendita dovrebbero essere più alti. Tuttavia, affinché ciò accada è necessario mantenere un equilibrio tra domanda e offerta. Pertanto, noi stiamo lavorando in stretto coordinamento con i nostri produttori per determinare le produzioni e le quantità di cui abbiamo bisogno, in modo da poterci adattare alla domanda", afferma Oller.

Ecoinver Bio dispone di un magazzino di 3.000 mq per la movimentazione e la spedizione di prodotti biologici e biodinamici, che vende soprattutto nel centro e nord Europa, oltre che in Scandinavia.

"L'idea è quella di continuare a crescere in questi mercati ed entrare presto in quelli di Stati Uniti e Canada. Vogliamo anche dare impulso al mercato interno, che pensiamo abbia un futuro radioso. La filosofia del biologico è arrivata più tardi, in Spagna, ma si sta diffondendo soprattutto tra le nuove generazioni. Il consumo di alimenti biologici era motivato principalmente da motivi sanitari, ma ora anche la sostenibilità e la tutela ambientale sono fonte di preoccupazione".

Per maggiori informazioni:
Diego Oller
Ecoinver Bio
Camino Villalobos, 29
04716 Las Norias de Daza, Almería
M: +34 610289238
diego@ecoinverbio.es 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto