Macchine pelatrici per frutta più performanti con l'affidabilità di sempre

"Cinque anni fa nasceva la pelatrice per melone e ananas mod. PL4D, raddoppiando così la capacità produttiva e mantenendo gli stessi standard di affidabilità e sicurezza rispetto ai nostri modelli precedenti" Così inizia Virginia Cascella, export manager della PND, alla quale piace raccontare la storia delle macchine che ha visto nascere in azienda durante il suo percorso di crescita professionale.

Melania Di Prisco (administration manager) e Virginia Cascella  (export manager)

"Erano infatti già ben richiesti dal mercato i modelli di pelatrice ananas e melone mod. PL1D e PL2D, rispettivamente a una e a due teste di processo, ma il mercato chiedeva di più - ha raccontato Cascella - ovvero più produzione, meno manodopera, e la stessa affidabilità del marchio PND. E così, continuando a lavorare fianco a fianco alle migliori aziende di settore, la nostra azienda ancora una volta ha risposto a una richiesta di innovazione e sicurezza, posta dalla clientela".

La pelatrice e detorsolatrice per ananas e melone mod. PL4D ha un'alimentazione manuale ed effettua la pelatura esterna: in questo modo tutti i frutti, anche se non calibrati e leggermente irregolari, possono essere agevolmente pelati con il massimo rendimento. Per aumentare la produzione, il sistema prevede la pelatura su due stazioni, mentre le altre due vengono caricate. Inoltre, per facilitare il lavoro, per una maggiore igiene e per un migliore mantenimento del frutto, la macchina è provvista di un sistema di espulsione del frutto, che cade sul nastro senza ulteriore intervento dell'operatore.

La macchina è costituita da una struttura interamente in acciaio inox e tutti i componenti della macchina sono facilmente intercambiabili; tutte le parti a contatto con il frutto sono realizzate con materiali alimentari. La macchina si completa con due nastri trasportatori, uno per il prodotto pelato e l'altro per lo scarto (bucce e torsolo).

La PND non è solo pelatrice per ananas e melone, bensì copre la lavorazione di molti e molti frutti quali mela, pera, kiwi, arance, mango, fragole, pesche, nonché realizza linee complete di processo che iniziano con le vasche di prelavaggio e terminano con le vasche di trattamento. A completamento delle linee troviamo anche piani vibranti, nastri di cernita e tutto il necessario per organizzare al meglio il laboratorio, secondo le esigenze del cliente.

Pelatrice per melone e ananas mod. PL4D

"Le nostre macchine industriali, tutte in acciaio e di facile accesso - ha concluso la manager - colpiscono per la loro robustezza, compattezza, affidabilità e semplicità allo stesso tempo. Disegnate per lavorazioni prolungate, fino a 24 h no stop, piacciono soprattutto ai tecnici che non hanno necessità di intervenire per continue chiamate di assistenza. Ciò che piace della PND è un servizio smart di risposta veloce a tutte le esigenze, una piena disponibilità nell'accoglienza del cliente prima e dopo la vendita, una trasparenza e franchezza anche nei consigli tecnici per soluzioni fatte su misura. Il cliente, con noi, si sente a suo agio, accolto, capito e soddisfatto"

Il modello PL1D di pelatrice ananas e melone sarà in esposizione al prossimo salone Fruit Logistica a Berlino, a cui PND prenderà parte.

Per maggiori informazioni: 
Virginia Cascella
PND - Fruit Processing Machinery
Via Brancaccio, 11
84018 Scafati (SA) - Italy
+39 0818509368
info@pndsrl.it
www.pndsrl.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto