Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il mercato dei peperoni dolci conici è lontano dall'essere saturo

La superficie coltivata a peperoni ad Almeria (Spagna), che supera i 13.000 ettari, continua a crescere ogni anno, a scapito di altre colture, come quella del pomodoro. Anche se la maggior parte dei peperoni piantati sono di tipo dolce, il tasso di crescita è maggiore nel caso dei peperoni conici, con oltre il +20% all'anno.

"La superficie coltivata a peperoni e la produzione annuale continuano a crescere, ma anche il consumo continua ad aumentare, come riflette il costante aumento dei prezzi unitari sugli scaffali dei supermercati - dice Carlos Herrerías, Product Manager delle solanacee per l'Europa di Enza Zaden - Questo ci dice che i mercati sono ancora lontani dalla saturazione, e se questo è successo con i peperoni dolci, ci vorrà molto più tempo perché accada nel caso di quelli conici", dice.

La società sementiera è stata pioniera nell'introduzione dei peperoni conici Tribelli in 3 colori e in diverse dimensioni, dai mini peperoni snack a quelli più lunghi. Da allora, ha continuato a sviluppare nuove varietà per ottenere cicli di produzione completi in tutti i colori e dimensioni. "Quando abbiamo iniziato con il nostro marchio Tribelli, il punto di partenza era ed è sempre stato il sapore. I peperoni devono raggiungere un numero minimo di gradi Brix per garantire un prodotto gustoso", dice Carlos Herrerías.

Ottenere peperoni conici più resistenti per allungare il ciclo di produzione
Uno dei loro obiettivi principali, ora, è quello di completare il ciclo di produzione in modo che il prodotto possa essere disponibile in Spagna 365 giorni all'anno. A tal fine, l'aggiunta di una maggiore resistenza alle fitopatie nei peperoni gioca un ruolo sempre più importante.

"Tendiamo a pensare che la resistenza alle patologie sia qualcosa che interessa solo il coltivatore, ma è chiaro che, con una maggiore resistenza, avremo un ciclo di produzione più lungo e un prodotto più pulito e sostenibile, data la minore necessità di utilizzare trattamenti chimici. Infatti, la resistenza alle fitopatie è un termine che ora viene menzionato più spesso dagli acquirenti delle catene di supermercati", dice Carlos Herrerías. L'azienda sta sviluppando varietà resistenti a funghi o virus maculati, in tutti i colori del peperone.

Più formati di peperone in tre colori per risolvere i problemi di peso
Negli ultimi anni, un altro dei principali problemi che i coltivatori e i commercianti di peperoni hanno dovuto affrontare è stata la mancata corrispondenza tra il peso del prodotto nelle confezioni e gli accordi prefissati con i loro clienti.

"In teoria, il coltivatore può vendere più chili, perché i pezzi sono più alti e i costi di raccolta sono ottimizzati, ma se il prezzo finale è ridotto dalle esigenze di acquisto del supermercato, il produttore finisce per ricevere meno. Inoltre, se la società di commercializzazione ha concordato con il suo cliente di fornire confezioni da due pezzi per un peso di 200 grammi, per esempio, e spedisce confezioni del peso di 300 o 350 grammi, finisce per perdere denaro. Abbiamo apportato miglioramenti genetici per affrontare questo problema, dato che, nella maggior parte dei casi, le società di commercializzazione stanno regalando prodotto a causa del peso in eccesso. Il Prost, per esempio, è un peperone a cono rosso lungo con resistenza LT, che ha il calibro perfetto per i commercianti. Per questo motivo, stiamo fornendo anche diversi formati di peperoni conici in tre colori, perché se ci concentriamo su un solo formato di prodotto, finiamo per rimetterci. Più opzioni ci sono, meglio è".

Per maggiori informazioni:
Carlos Herrerías 
Enza Zaden España, S.L.
Tel: +34 950583388
c.herrerias@enzazaden.es
www.enzazaden.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto