Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Cleaning validation tests per la sicurezza agroalimentare in azienda

In tutti i settori produttivi del sistema agroalimentare, emerge l'importanza dell'igiene degli alimenti, della pulizia di ambienti e attrezzature, al fine di assicurare prodotti sicuri. Può accadere, infatti, che impurità e contaminanti si trasferiscano da un lotto di produzione all'altro e che microrganismi e residui di agenti pulenti possano contaminare le superfici e quindi, per contatto, anche gli alimenti.

Abbiamo approfondito il tema con Marzia Arborea di Agro.Biolab Laboratory, azienda specializzata nelle analisi chimiche e microbiologiche per il controllo della qualità e la sicurezza alimentare, che costituiscono il cuore operativo di ogni realtà produttiva, di trasformazione e stoccaggio.

"Il tema dell'igiene nelle aziende agroalimentari è molto più complesso di quanto possa sembrare - ha detto Arborea - basti pensare che i regolamenti e le leggi che si riferiscono al settore agroalimentare adottano l'espressione dal significato più molto ampio: 'sanificazione'. E' evidente che questo termine implica diversi concetti di pulizia, a partire dalla pulizia fisica da sporco grossolano come residui di cibo, insetti e corpi estrani, fino alla pulizia chimica da qualsiasi traccia di sostanze come, ad esempio, la possibile presenza di residui di fitofarmaci, metalli pesanti, di prodotti destinati a detergenza e disinfestazioni. A questi bisogna aggiungere la pulizia microbiologica da microrganismi patogeni e da altri microrganismi e la pulizia da allergeni per prevenire la contaminazione di attrezzature e di linee utilizzate per la produzione di alimenti diversi".

In funzione di questo concetto di "sanificazione", ne consegue che la sola ispezione visiva non è un indicatore affidabile per la verifica del successo dei processi di pulizia. Nelle aziende è necessario, quindi, in tempi opportuni, verificare e documentare l'idoneità delle procedure di sanificazione impiegate, con un'attività analitica programmata e adeguata".

"Oggetto dell'analisi possono essere sia gli alimenti prodotti - ha proseguito la manager - sia i tamponi di superficie per validare la pulizia di attrezzature ed impianti. E' buona norma, inoltre, al fine di tenere sotto controllo il pericolo di contaminazioni introdotte dall'esterno, verificare anche il rispetto delle procedure di igiene del personale con l'analisi di tamponi di mani e vestiario. I prodotti da analizzare, i punti di campionamento e la frequenza dei controlli devono essere convenientemente stabiliti da opportune procedure in ciascuna azienda, sulla base della conoscenza approfondita dei processi e di un'attenta analisi delle produzioni, delle frequenze e dei sistemi di sanificazione adottati".

Agro.Biolab Laboratory è un punto di riferimento esperto ed accreditato per eseguire le ricerche più appropriate a verificare l'efficacia dei processi di sanificazione messi in atto in azienda. I servizi analitici sono abbinati a un'attività di informazione circa i metodi di campionamento da utilizzare e sulle analisi più opportune da eseguire, in funzione degli obiettivi dell'indagine.

Per maggiori informazioni:
Agro.Biolab Laboratory srl
commerciale@agrobiolabitalia.it
www.agrobiolabitalia.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto