Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

New Delhi su zucchino? L'esperienza di un produttore siciliano

"Finalmente abbiamo risolto il problema del New Delhi sullo zucchino in pieno campo". A dirlo è Massimo Morello, titolare dell'azienda agricola che porta il suo stesso nome, situata a Licata (AG) in Sicilia.

Massimo Morello

"Erano anni che non si riusciva a coltivare zucchino verde scuro in pieno campo, a causa di questo patogeno - ha aggiunto Morello - Lo zucchino si è potuto coltivare solo grazie a costosi metodi agronomici, esclusivamente in strutture protette e opportunamente attrezzate di reti, teli in tessuto non tessuto (TNT) e altri accorgimenti che necessariamente pesavano, con costi esosi sulle aziende agricole".

Lo zucchino è un articolo piuttosto importante, per l'azienda, tant'è che su 22 ettari totali, ben 13 sono destinati alla succitata referenza, 10 dei quali, storicamente, in tunnel.

"Certo, la struttura protetta serve anche per effettuare i trapianti autunnali, in modo da assicurare la continuità produttiva - ha aggiunto Morello - ma adesso sarà solo questa la funzione dei tunnel e non certo quella di proteggere lo zucchino contro il virus New Delhi che, trasportato dalla farfallina bianca (Bemisia tabaci), si insidiava ovunque, specialmente con le alte temperature.

"La varietà che abbiamo adottato per arginare il virus - ha spiegato l'intervistato - è lo zucchino Shiva della HM.CLAUSE. Si tratta di una pianta il cui patrimonio genetico è capace di resistere al virus, lasciandoci coltivare in santa pace anche in pieno campo".

"Per essere precisi - ha tenuto a sottolineare il produttore siciliano - la nostra è una coltivazione in pieno campo tardivo estivo (trapianto di agosto), nata da un'intuizione rivelatasi azzeccata, poiché l'utilizzo ideale per lo zucchino Shiva è il tunnel con trapianto di fine agosto e settembre".

Oltre allo zucchino, l'azienda coltiva carciofi, peperoni, melone cantalupo e un pomodoro molto particolare, una varietà antica chiamata "Buttiglieddru di Licata". Si tratta di una sorta di pizzutello dal gusto eccezionale, già presidio slow food, che non mancherà di far parlare ancora molto di sé.

Per maggiori informazioni:
Azienda Agricola
Massimo Morello
Via Po, 18
92027 Licata (AG) – Italy
+39 347 7695170
massimomorello2@gmail.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto