Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La IV Rivoluzione Industriale, propriamente detta Industria 4.0, facciamola con PND

Tutti a parlare e discorrere di Industria 4.0, ma cos'è realmente e come si presenta nelle aziende? L'abbiamo chiesto allora alla PND e al suo esperto in azienda, Valerio De Caro, che ha curato già nel 2018 la realizzazione di nuovi impianti industriali, rispondenti alle linee guida del piano di innovazione 4.0, con benefico al cliente del credito d'imposta. Ma vediamo di capirci qualcosa di più.

Valerio De Caro

Durante la pandemia da Covid-19 abbiamo tutti compreso, nostro malgrado, quanto fosse importante avere macchine connesse alla rete internet per lavorare a distanza. Ciò ha permesso al mondo di non fermarsi, portando alle aziende strutturate vantaggi senza eguali in termini di produzione.

"L'ex Piano Nazionale Industria 4.0, poi definito Piano nazionale Impresa 4.0 e oggi noto come Transizione 4.0 - ha chiarito De Caro - offre alle aziende italiane strumenti per cogliere le opportunità dell'innovazione e del digitale, legate alla quarta rivoluzione industriale. Si tratta in pratica un processo che sta portando alla produzione industriale automatizzata e interconnessa. Questo processo si sviluppa su vari principi: la quantità di dati disponibili in rete (Big Data), acquisiti da oggetti in grado di interagire tra loro e con noi (IoT - Internet delle Cose), e la possibilità, attraverso l'analisi di questi dati, di ottenere informazioni utili".

Ma vediamo che ruolo ha PND in tutto questo. "Le nostre macchine sono per lo più meccaniche - ha spiegato l'esperto - ma sono dotate anche di un quadro elettrico dedicato, su cui saranno installati i comandi di avvio macchina e nastri. L'interfaccia macchina/utente sarà gestita tramite pannello tattile, che fornirà al cliente informazioni quali ad esempio: l'inizio/fine attività giornaliera (data/ora); i fermi macchina (gestione sensori allarme); i conta-ore di lavorazione; la velocità di lavorazione; la gestione dati "lotto" singolo e totale di fine giornata, con conteggio pezzi lavorati per lotto e totali (giornalieri); il quantitativo di scarto dato da peso lordo iniziale (immesso manualmente) - peso scarto; e altre info di cui il cliente necessita. Riguardo la lettura dati, la macchina sarà dotata da PLC-HMI-Controllo Remoto. La gestione di lettura dati del macchinario dovrà essere gestita dal cliente tramite rete LAN propria".

Si tratta di sistemi davvero innovativi e utili nella gestione dei processi di lavorazione e gestione, che richiedono investimenti che guardano al futuro.

"E' realmente da considerarsi una nuova Rivoluzione Industriale - conclude De Caro - Rispetto agli anni '70, infatti, all'utilizzo di automazioni industriali abbiamo oggi aggiunto macchine intelligenti, capaci di comunicare tra loro e con l'utente. In Italia, come in Germania, Francia, Stati Uniti e in altri paesi del mondo, i governi stanno offrendo degli incentivi fiscali per la realizzazione di impianti che rispondano alle caratteristiche richieste. E' un peccato non approfittare!".

Per maggiori informazioni: 
Valerio De Caro
PND - Fruit Processing Machinery
Via Brancaccio, 11
84018 Scafati (SA) - Italy
+39 0818509368
info@pndsrl.it
www.pndsrl.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto