Per via del maltempo, carenza di ortaggi spagnoli nelle prossime settimane

In un momento commerciale calmo non mancano gli scambi tra Spagna e Italia

Rispetto allo scorso anno, si registra un inizio del mese di gennaio lento in termini di consumi e scambi ortofrutticoli. Le misure anti-coronavirus, in questo, non aiutano. Dal 7 gennaio, in Catalogna, non ci può più spostare da un municipio all'altro, salvo eccezioni.


Lattuga Iceberg spagnola. Foto fornita da Giuseppe Iacovazzo

"Anche dicembre 2020 non ha soddisfatto granché, guardando ai consumi, a causa del continuo svilupparsi del Covid-19. La prima settimana di quest'anno è iniziata con prezzi al rialzo per diversi articoli di origine spagnola. In generale, ci sono referenze che mancano, come lattuga Iceberg, melanzane e pomodori, e che continueranno a mancare nel breve termine, per via del drastico calo delle temperature (cfr. FreshPlaza del 08/01/2021) e del maltempo annunciato per i prossimi giorni".


A sinistra: Giuseppe Iacovazzo; a destra: meloni a marchio Bollo. Foto fornite da Giuseppe Iacovazzo 

A dichiararlo è Giuseppe Iacovazzo, operatore italiano di base in Spagna, il quale spiega: "Tra gli articoli spagnoli che si stanno maggiormente inviando in Italia, in questo periodo ci sono kaki Persimmon, lattughe, arance con o senza foglia, pomodori spagnoli e pomodori marocchini. Questi ultimi, in particolare, destinati al nord Italia".


Peperoni California. Foto fornite da Giuseppe Iacovazzo

I prezzi variano. "Alla data dell'8 gennaio 2021, la lattuga Iceberg oscilla da 9 a 11 euro il cartone, con tendenza al rialzo nei prossimi giorni, in quanto il clima nella Murcia è pessimo. In rialzo anche le quotazioni di pomodori, melanzane, zucchine e peperoni. Con le melanzane, ad esempio, si superano i 2-2,50 euro. Buona richiesta di meloni verdi, visto che i gialli scarseggiano, con prezzi da 1,60 euro/kg per la qualità extra", continua Iacovazzo.


Agrumi spagnoli.. Foto fornite da Giuseppe Iacovazzo 

Per le arance, le quotazioni oscillano da 0,55 a 0,70 euro/kg per la qualità extra. In aumento anche i prezzi dei kaki: la qualità extra ha un costo di 1,50 euro/kg, mentre quella standard varia da 0,60 a 1 euro/kg. I peperoni California di qualità standard vanno da 1 a 1,10 euro/kg, quelli di qualità extra a 1,30-1,40 euro/kg.


Kaki spagnoli. Foto fornite da Giuseppe Iacovazzo 

Dall'Italia alla Spagna invece...
"Con l'uva abbiamo terminato a fine dicembre, mentre sono in arrivo le ultime partite di fichi d'India e limitati volumi di ravanelli. Dall'Italia, per quanto ci riguarda, non arriva molto di più, al momento".


Fichi d'India italiani. Foto fornita da Giuseppe Iacovazzo

Talvolta si vede qualche partita di kiwi italiani. "Ma la concorrenza con il prodotto locale e greco è ancora molto presente", conclude Iacovazzo.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto