Avvisi



















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ties Minnen, Afrifruta:

In Mozambico non si puo' organizzare qualcosa velocemente, tutto viene da lontano

"La domanda è molto buona e continua a crescere", dice Ties Minnen di AfriFruta riguardo al mango e al cocco essiccati naturalmente. "Sono degli snack salutari. Non solo, il cocco essiccato sazia molto. Sta diventando molto popolare. Il mango essiccato è popolare quanto le albicocche, i datteri e i fichi secchi. La domanda da grossisti e supermercati continua ad aumentare".

La pandemia ha favorito l'aumento della domanda, ma ci sono stati ritardi nei trasporti. Durante il primo lockdown, anche i lavoratori dell'industria del trasformato hanno dovuto rispettare la regole del distanziamento. Questo ha causato alcuni problemi, ma tutti si sono adattati e le attività sono continuate normalmente.

Espansione
AfriFruta ha iniziato le sue attività in Mozambico nel 2016. Quest'anno ha cominciato a operare da una struttura di 1.500 metri quadrati, che ospita cinque grandi celle di essiccazione e diverse celle refrigerate. "Nella stessa struttura, si è lavorato sulla professionalità. L'omogeneità del prodotto e i processi di sicurezza alimentare sono stati ulteriormente migliorati". Nel 2021, l'azienda sta pianificando una piantagione poiché vuole diversificare la gamma di frutta e garantire la certezza della fornitura. "La piantagione coprirà 100 ettari, proprio accanto alla fabbrica. Il terreno è già stato acquisito".

"I primi alberi dovrebbero essere piantati in questo mese di gennaio". La priorità è introdurre nuove varietà di mango per ampliare la finestra di produzione da dieci settimane a circa quattro mesi. "Oltre al mango, faremo anche dei test con ananas e noci di macadamia. In futuro vogliamo partire anche con questi prodotti", afferma Ties. Frutta e frutta a guscio non occuperanno l'intera piantagione. AfriFruta ne utilizzerà una parte per coltivare la biomassa necessaria per il processo di essiccazione. "Facendo questo internamente, possiamo garantire che venga utilizzato solo legno prodotto in modo sostenibile e che venga effettuato il reimpianto".

Graca Machel Mandela (a sinistra) e accanto Jaco le Roux

Fare affari in Mozambico
Ties Minnen e Jaco le Roux sono i proprietari e gestori di AfriFruta. "Un olandese e un sudafricano con background completamente diversi. Probabilmente è per questo che la squadra funziona così bene". Jaco è sempre presente in Mozambico. Ties porta avanti la maggior parte del lavoro associato. Ties dice di rispettare molto Jaco: "Anche nelle circostanze più difficili, lui non molla. Abbiamo affrontato molti problemi, soprattutto nei primi anni".

E' difficile fare affari in Mozambico perché, spesso, il tempo è un fattore determinante. "Niente può essere organizzato facilmente. Tutto deve venire da lontano e le cose possono richiedere molto tempo. Soprattutto se vuoi avere successo rapidamente, non fai affari in Mozambico. La differenza che la nostra azienda fa per così tante persone, ci motiva ad andare avanti. E' stata una grande avventura anche creare un'organizzazione professionale, perché la regione era in una situazione di arretratezza, dove quasi tutti erano disoccupati. Eppure, sembra che le cose stiano andando bene", conclude Ties.

Per maggiori informazioni
Ties Minnen
AfriFruta
Email: ties@afrifruta.com  
Web: www.afrifruta.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto