Il vasto catalogo di FruitHydroSinni

Fragole e pomodori senza nickel, istamina e metalli pesanti

In Basilicata, una regione a forte vocazione agricola, si coltivano fragole e pomodori (e non solo) privi di allergeni nichel e istamina, in quanto prodotti mediante coltivazioni idroponiche. E' il caso di FruitHydroSinni, una società di Policoro (Matera) che commercializza frutta e verdura prodotta sia con impianti idroponici di tipo NFT (Nutrient Film Technique) sia con la tecnica aeroponica.

"Siamo una realtà innovativa, nata da un'esigenza familiare e diventata poi la soluzione per tutti quei consumatori cui vengono diagnosticate delle forti allergie o intolleranze alimentari, purtroppo sempre più diffuse in Italia. Grazie alle nostre specifiche tecniche agronomiche, riusciamo a produrre ortofrutta non solo senza nichel e istamina, ma priva anche di tutti gli altri metalli pesanti. Non vogliamo competere con altre aziende internazionali, il nostro obiettivo è solo quello di commercializzare cibi sani e freschi di altissima qualità, prodotti con metodi che ci permettono di ridurre l'impatto ambientale". A spiegarlo a FreshPlaza è Anna Cirigliano, CEO della società.

"Tra i nostri prodotti di punta, troviamo fragole e pomodori senza nickel e istamina, entrambi prodotti sia in NFT sia in aeroponica verticale e senza ricorrere a nutrienti e principi attivi esterni. Per quanto riguarda le prime, coltiviamo Sabrosa e Melissa da gennaio a fine giugno, per un totale di 200mq. Questi frutti vantano, oltre a un grado brix superiore ai 12 gradi, anche una shelf-life fuori dal normale. Infatti, le fragole coltivate con la tecnica idroponica non tenderanno né ad ammorbidirsi né a perdere la loro classica forma conica, ma inizieranno a seccarsi dopo 7 giorni".

"Ai pomodori, invece, dedichiamo una superficie di 2400mq. Il risultato sono dei datterini disponibili 12 mesi l'anno, con una shelf-life fino 25 giorni e un grado brix che arriva fino 14 gradi. Il catalogo di FruitHydroSinni è molto vasto: grazie all'impianto floating system, riusciamo a produrre anche cipolle, lattuga, basilico, melanzane, prezzemolo e origano. Non solo frutta e verdura fresca, ma anche prodotti trasformati. Diverse sono le confetture e le conserve disponibili, ovviamente tutte senza nickel, istamina e altri metalli pesanti".

"I nostri clienti non sono soltanto nazionali, ma anche esteri, in particolar modo tedeschi e francesi. Dopo il lancio della piattaforma e-commerce, abbiamo notato che questi prodotti sembrano essere particolarmente preferiti nel Centro-Nord e nelle Isole. Negli ultimi mesi, a causa della pandemia, gli ordinativi sono aumentati dell'80%. Siamo soddisfatti per quello che facciamo, soprattutto perché forniamo soluzioni a soggetti intolleranti o allergici, costretti, a volte, a privarsi del made in Italy agricolo. Ecco, a questa fascia di consumatori ci pensa FruitHydroSinni".

Contatti:
FruitHydroSinni
Via Zara, 1
75025 Policoro (Mt)
Tel.: (+39) 351 8403546
Email: info@fruithydrosinni.it
Web: fruithydrosinni.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto