Avvisi

La clessidra



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La campagna di commercializzazione e' in pieno svolgimento

Al via la campagna del lime siciliano

Un solo marchio per la commercializzazione di agrumi (arance, mandarini, clementine, limoni), frutta (pesche, nettarine, albicocche, pesche tabacchiere, angurie, meloni, zucche, patate, fichi d'india, pere coscia) e frutti tropicali (finger lime, lime, mango e avocado). Questa è la realtà aziendale di "Giardini di Sicilia", impresa siciliana che si estende su 800 ettari tra Catania e Siracusa. Ce ne parla il fondatore, Salvo Caruso. 

Salvo Caruso

Con oltre 15 ettari di superficie coltivata e 10.000 piante in prima produzione, l'azienda figura come primo produttore di lime in Sicilia, con una finestra commerciale che parte a inizio settembre e termina fine novembre.

"La coltivazione del lime è molto difficile - prosegue il manager - per via dei venti e dello sbalzo climatico. E' per questo motivo che l'azienda ha deciso di fare un importantissimo investimento per coprire il 100% della superficie impiantata con reti frangivento e antigrandine, che garantiscano la salvaguardia della piantagione e una spiccata pulizia e qualità del frutto".

"Le caratteristiche principali del lime prodotto da Giardini di Sicilia - spiega Caruso - si possono riscontrare certamente nella sua maggiore quantità di succo, con oltre il 40% in più rispetto al prodotto d'importazione. Inoltre, il colore è verde intenso, la buccia è edibile e lucida. Ricco di vitamina C ed B, sali minerali, è un antiossidante naturale e contribuisce ad aumentare le difese immunitarie, oltre a prevenire l'invecchiamento; riduce il rischio di malattie cardiache e altri problemi legati alla salute. Il prodotto può essere consegnato in tutta Italia entro 48 ore dalla raccolta e in tre giorni in tutta Europa".

Giardini di Sicilia è inoltre attualmente impegnata nella distribuzione di pesca tabacchiera, pesca, nettarina, fichidindia e melone gialletto in grande quantità fino al 20 ottobre.

"Il punto di forza di Giardini di Sicilia – dice l'amministratore - è la gestione diretta della produzione. Ciò consente una maggiore garanzia sotto il profilo del mantenimento delle caratteristiche organolettiche della nostra frutta e di sviluppare programmi certi e puntuali con i nostri clienti, per consegne di grandi e piccoli volumi".

"Dalla trasformazione di alcuni dei nostri frutti – conclude Caruso - produciamo eccellenze nel campo dei liquori, come Amalime (amaro al lime di Sicilia), Però (liquore alla pera coscia dell'Etna) e Bitter del Senatore (bitter all'arancia rossa di Sicilia). A breve ormai inizierà la stagione agrumicola con le clementine nella prima quindicina di ottobre e gli altri frutti (limoni) a seguire, per entrare nel vivo nell'ultima decade di novembre con le arance".

Contatti:
Giardini di Sicilia
Contrada Portella Papera 
Ss 385 km 12
96016 Lentini (Sr)
Tel: +39 3929708586
Email: info@giardinidisicilia.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto