Avvisi





La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'Angelo Bianco: un liquore aromatico a base di Carciofo Bianco di Pertosa

"Produciamo un prelibato liquore a base di Carciofo Bianco di Pertosa coltivato con metodo biologico e connotato da straordinarie qualità organolettiche e aromatiche. Abbiamo denominato questo liquore 'L'Angelo Bianco', un nome che rievoca due eccellenze del territorio: le Grotte Dell'Angelo e, per l'appunto, il carciofo locale. In virtù della bassa gradazione alcolica, esso racchiude in sé tutte le virtù di un ottimo digestivo: grazie alla sua versatilità, al suo gusto unico, pieno ed armonico, è piacevole sorseggiarlo in ogni occasione". Così racconta a FreshPlaza Giovanni Morrone, titolare con il fratello Giuseppe dell'omonima azienda agricola.

Il Carciofo Bianco di Pertosa si differenzia da tutte le altre varietà di carciofo sia per le caratteristiche morfologiche che per quelle genetiche. E' caratterizzato da particolari tonalità di colore molto chiare, quasi argentee. Si coltiva esclusivamente nel salernitano nei comuni di Pertosa, Caggiano, Auletta e Salvitelle. Il suo pregio sta nelle qualità nutrizionali e nella particolare coltivazione, del tutto naturale, quindi senza l'utilizzo di alcun tipo di trattamento o concime chimico.

Nata nel 1996, l'azienda negli anni ha affiancato alla produzione di olio biologico certificato, la produzione di un'ampia varietà di ortaggi locali tra cui il carciofo bianco. Ci troviamo a Pertosa, un paesino alle porte del parco Nazionale del Cilento, in provincia di Salerno, dove i due giovani fratelli Giovanni e Giuseppe Morrone danno il via nel 2017 al loro progetto imprenditoriale.

"Nei 15 ettari di terreni che conduciamo in regime di agricoltura biologica - racconta Giovanni - coltiviamo ortaggi stagionali e mele annurche. Circa 2 ettari sono dedicati alla coltivazione di Carciofo bianco di Pertosa, un ortaggio considerato un'eccellenza del territorio e per questo Presidio Slow Food. La produzione, generalmente, inizia verso la seconda decade di aprile e continua fino a metà giugno, tempo permettendo. I capolini principali vengono consumati freschi, mentre quelli secondari, solitamente, vengono destinati alla trasformazione".

Da questo pregiato ortaggio, l'azienda ha ottenuto L'Angelo Bianco, un liquore aromatico trasformato in modo artigianale a partire dalla materia prima biologica. Il liquore si realizza con l'infusione del carciofo intero, compreso il gambo. Trascorsi circa 40 giorni, all'infuso viene aggiunta acqua, zucchero ed erbe selvatiche spontanee tipiche del luogo.  

"Utilizziamo solo carciofo fresco e la lavorazione avviene entro 24 ore dalla raccolta dell'ortaggio, per non perderne le proprietà organolettiche. Il liquore viene processato in un laboratorio specializzato, presso un'azienda del luogo".

"Siamo soddisfatti per i risultati ottenuti - sottolinea Giovanni - perché, considerato che siamo all'inizio di questa avventura, solo quest'anno abbiamo imbottigliato 1.000 bottiglie da 0,50 cl. Per il 2019 intendiamo incrementare i volumi e farci conoscere anche fuori dall'Italia. Credo, inoltre, che si tratti di un prodotto che si posiziona in una congiuntura favorevole poiché assistiamo a un cambiamento nelle tendenze di consumo, che mostrano un crescente interesse al territorio di origine dei prodotti, alle tradizioni locali, alle proprietà salutari degli alimenti".

Sebbene il core business dell'azienda sia la commercializzazione di prodotto fresco, tra i progetti in cantiere c'è anche la lavorazione/sperimentazione di altre referenze a base di carciofo, nell'ottica di realizzare prodotti funzionali e innovativi.

"L'obiettivo nel breve periodo - conclude Giovanni - è quello di valorizzare i prodotti mediante l'export, rafforzando la gamma dei trasformati, ampliando il numero di referenze e mantenendo, parallelamente agli standard qualitativi, e un giusto equilibrio qualità/prezzo. Così è stato per il succo di mela annurca, un prodotto squisito che abbiamo lanciato nel 21018 e che ci sta dando molte soddisfazioni".

Contatti:
Azienda agricola Morrone
C.da Piano di Saia
84030 Pertosa (SA)
Cell.: +39 388 656 4000 
Email: Info@aziendagricolamorrone.it  
Web: aziendagricolamorrone.it  


Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto