Premio all'International Chocolate Awards 2016 per la marchigiana Pierre

Confetture, nettari e succhi di frutta, bevande a base di frutta, frutta candita e cioccolato: questi i cavalli vincenti nell'assortimento della Pierre, azienda artigianale con sede a Santa Maria Nuova, nelle Marche.



Il titolare Riccardo Pelagagge (in foto sulla destra) è stato premiato, tra i paesi dell'area mediterranea, con la medaglia d'oro all'International Chocolate Awards 2016, per le prelibate "Granache al profumo di pompelmo rosa e cardamomo".

"I nostri prodotti sono per la maggior parte prodotti trasformati artigianali tipici del territorio – racconta Pelagagge - realizzati su scala ridotta e, anche per questo, di altissima qualità. Lavoriamo solo materie prime per cui siamo in grado di garantire provenienza e tracciabilità della filiera, oltre che svolgere una lavorazione controllata, con certificazioni di qualità".


L'idea è quella di creare succhi e nettari di frutta unici, che rispecchino i gusti e le caratteristiche della frutta fresca appena raccolta, per offrirle anche oltre la finestra temporale della sua stagionalità.

Le produzioni si differenziano di anno in anno a seconda delle zone climatiche e di raccolta nonché della tipologia di frutto che le caratterizza: "In natura è impossibile l'uniformità, pertanto noi ne seguiamo l'andamento variabile".



Un po' come succede per il vino, il prodotto non è quasi mai sempre uguale a se stesso: cambiano i profumi, il colore e il gusto, e ogni anno è una scoperta. Tutto ciò dipende dalla stagione o dalle piogge e certe volte anche un... battito d'ala di farfalla può fare la differenza!

Pierre collabora con importanti realtà del territorio, prima tra tutte, l'azienda agraria dell'Università Politecnica di Ancona per i preziosi suggerimenti e soprattutto per la le competenze tecniche che fornisce al comparto.

Riccardo racconta: "Il nostro viaggio, attraverso i sapori della nostra terra, comincia in primis con percorsi di collaborazione con i produttori, condotti il più possibile sul territorio, cui segue la cura e nella lavorazione artigianale dei prodotti nel nostro laboratorio, per giungere al consumatore al quale garantiamo la genuinità della qualità della materia prima e la mancanza totale di coloranti, conservanti e stabilizzanti.
Nel biennio 2015-2016, abbiamo ampliato la rete commerciale, con ottimi riscontri dalla clientela e una produzione annua di 30.000 bottiglie e 10.000 confetture".

"Per tutto l'arco dell'anno produciamo succhi e confetture in base alla stagionalità della frutta: nel periodo invernale, tra le referenze di punta, lavoriamo una vasta gamma di agrumi tra confetture e frutta candita. La produzione e la lavorazione sono impreziosite da abbinamenti innovativi e dall'utilizzo di spezie, erbe aromatiche, frutta secca e infusi".

E' cosi che nel 2014 nasce il succo più apprezzato tra i tanti: al gusto di pompelmo rosa e cardamono, cui segue nel 2016 il primo succo di frutta e verdura al pompelmo rosa e centrifugato di finocchio.



"Molte persone, spesso ci chiedono la percentuale di frutta che contengono i nostri succhi - che solitamente varia in base alla tipologia dal 50%, al 66% o al 100% - noi rispondiamo sempre che non è la quantità, ma la qualità a fare la differenza. In particolare, la tipologia di frutta utilizzata, lo stato di maturazione al momento della lavorazione e non ultimo le tecniche e le metodologie di trasformazione. Per valorizzare la biodiversità e anche per riprodurre antichi sapori ricerchiamo continuamente antiche varietà di frutta come la pesca sanguigna o la pesca rossa".

"Abbiamo in mente che sia importante contribuire a diffondere l'idea che un succo non debba essere un prodotto utilizzato esclusivamente per la colazione; trattandosi di un alimento ad alto valore nutrizionale, va consumato anche durante il pasto".

"Il nostro mercato di riferimento è principalmente la distribuzione all'ingrosso e il canale horeca, ma facciamo anche vendita diretta nel nostro negozio. Lavoriamo principalmente in Italia con uno sguardo sempre all'estero".

"La nostra missione è condividere e diffondere la cultura del buon cibo e del buon bere, fattori essenziali per la qualità della vita: in tutto questo siamo molto sensibili nel garantire prezzi giusti e trasparenti, rispettosi sia dei diritti di chi lavora con passione, fatica e dedizione sia del potere d'acquisto di chi li compra".

"Crediamo fermamente che i nostri prodotti offrano un importante valore aggiunto alla promozione delle risorse agroalimentari ed enogastronomiche del territorio".

Contatti:
Pierre di Pelagagge Riccardo e C snc

VIA Amendola 4/b
60030 Santa Maria Nuova (AN)
Cell.: (+39) 333 3723498
Email: info@pierredolcealcuore.it
Web: www.pierredolcealcuore.it
Fb: pierre dolce al cuore

Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018