Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Prezzo di base 25,1 milioni di euro

Copador: asta di vendita il 31 ottobre 2017

Salvataggio Copador, ci siamo quasi. Dopo il recupero all'ultimo secondo della campagna dei pomodori, con tutela dei posti di lavoro, grazie alla cessione in affitto a Mutti spa per 2,2 milioni di euro annui, arriva il momento della verità.

Per le 12:30 del 31 ottobre dovranno pervenire nello studio del Notaio Almansi le buste contenenti un'offerta definitiva per rilevare l'azienda: cifra di partenza, 25,1 milioni di euro per rilevare fabbricati, terreni anche agricoli, beni immateriali, brevetti, software, disegni e marchi, attrezzature, impianti, certificazioni ed autorizzazioni tutte.

Se arrivasse un'offerta più alta rispetto a quella di Mutti, vi sarà un'assegnazione provvisoria, e l'azienda che attualmente gestisce la produzione avrà dieci giorni per presentare un'offerta migliorativa.

Intanto Copador ha presentato il piano di concordato: adunanza dei creditori fissata per il 31 gennaio 2018.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto