Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Terraneo, come trasformare bucce di melanzana in confetture pregiate

"Coltiviamo melanzana da 30 anni e oggi il risultato di tanto lavoro svolto in serra si evolve, con una visione nuova di fare imprenditoria, entrando nel settore dei trasformati". Così Debora Di Gregorio, tecnologo dell'alimentazione, sintetizza i frutti del lavoro di suo padre Rosario e degli zii Elio e Gabriele.


Melanzana lunga nera: un trapianto di qualche giorno all'interno di una serra dell'azienda.

Terranèo, l'azienda di cui parliamo, si trova nelle campagne del Ragusano, a pochi passi dal mare, beneficiando così di condizioni pedoclimatiche ottimali per la coltivazione di ortaggi. In questa azienda, però, si coltivano esclusivamente melanzane lunghe nere.


Letame: in questa azienda viene data grande importanza alla concimazione del suolo.

"Grande cura viene prestata alle pratiche colturali - prosegue la professionista - che prevedono l'utilizzo di letame per la concimazione del terreno, al fine di riequilibrare i valori dei principali elementi asportati durante il ciclo produttivo. Anche le pratiche di sterilizzazione del terreno avvengono in maniera naturale, con la semplice ma efficace tecnica della solarizzazione, evitando l'uso di prodotti chimici".


Imballaggio a marchio Terranèo per il mercato all'ingrosso.

La produzione di questa azienda ammonta a circa 80 tonnellate di melanzana, lavorata in azienda, dove viene selezionata per calibro e confezionata in imballaggi a marchio, per essere destinata sia all'ingrosso e sia alla Grande distribuzione organizzata, nazionale ed estera.

Videointervista a Debora Di Gregorio

 
"Parte della produzione, circa il 30% - spiega Di Gregorio - è destinata al laboratorio di trasformazione, dove portiamo avanti un'attività conserviera artigianale di sughi, spalmabili, marmellate, confetture e piatti pronti, preparati esclusivamente con la nostra melanzana".

Sughi e confetture
"Utilizziamo solo ingredienti naturali - continua Debora - e le tecniche di cottura sono semplici, affinché in ogni vasetto ci sia quel sapore di casa che tanto vogliamo portare sulle tavole dei consumatori".


Una vasta di prodotti dal dolce al salato.

Partendo dalle ricette tradizionali, come il sugo alla norma o la caponata di melanzane, l'azienda si è spinta gradualmente oltre, creando prodotti nuovi come il caviale di melanzane, oppure il riuscitissimo abbinamento di bucce di melanzane con cioccolato e grappa o, ancora, il pesto di melanzane. Le preparazioni spaziano dal salato a dolce in una esplosione di sapori straordinari.
 
Prodotti di quinta gamma
"La vera sfida però la affrontiamo con due prodotti di quinta gamma - prosegue l'imprenditrice - che abbiamo messo a punto dopo anni di studio: il burger vegano di melanzane e la parmigiana di melanzane. Questi prodotti sono pensati per chi ha voglia di un pasto veloce, senza rinunciare alla qualità. Si tratta di piatti già cotti, dunque pronti, fatti a mano e realizzati a chilometro zero".


Prodotti di libero servizio (qui la parmigiana) che si collocano in banco frigo +4°c con una shelf life di 135 giorni, senza conservanti, coloranti o additivi aggiunti.

I prodotti Terranéo sono gluten free, senza conservanti, senza coloranti aggiunti e con soli ingredienti naturali. Gli alimenti, stante a quanto afferma l'azienda, mantengono le loro proprietà qualitative e nutritive grazie alla sola conservazione sottovuoto.



"Questo metodo di conservazione ci permette di commercializzare prodotti freschi e sani, praticamente casalinghi - conclude Debora - con la differenza che bastano pochi secondi per portarli in tavola, dopo aver aperto le nostre confezioni pratiche e funzionali, utilizzabili in microonde o nel forno tradizionale".

Contatti:
Terranèo emozioni siciliane srl

Sede legale:
Via Che Guevara, 50
97019 Vittoria (RG) - Italy
Tel.: +39 328 2456672
Email:terraneoemozionisiciliane@gmail.com
Web: www.emozionisiciliane.it

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto