Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Di Salvo Garipoli

La categoria e' bella perche' e' varia: i risultati del sondaggio di lunedi' scorso

In primis, i doverosi ringraziamenti a tutti coloro che hanno partecipato al mini-sondaggio lanciato su FreshPlaza lo scorso lunedì, e dedicato alla gestione della categoria del "pomodoro" (vedi precedente articolo).



Clicca qui per un ingrandimento dell'immagine sui risultati.


I risultati, lungi dall'essere scientificamente rilevanti, ci mostrano come:
  • Il voto online, nel caso specifico, fraziona le preferenze in maniera praticamente egualitaria. Siamo di fronte a esempi che, non mostrando peculiarità espositive rilevanti, non permettono l'emergere deciso di uno dei tre allestimenti proposti. Questo la dice lunga su quanto l'applicazione del category management possa essere utile a sostenere la distintività di un reparto agli occhi del cliente-consumatore, rispetto alla concorrenza.
  • La distribuzione tradizionale, il cui ruolo in alcune aree è ancora prioritario, riesce a valorizzare il prodotto ortofrutticolo in maniera competitiva rispetto alla moderna distribuzione. Agli occhi dei consumatori e degli specialisti del settore, questo canale è quello che riesce bene a gestire in vendita il prodotto grazie a esposizioni attraenti e all'insostituibile rapporto interpersonale. Non è un caso che la moderna distribuzione continui a sviluppare i nuovi format di vendita tenendo conto di queste peculiari aree critiche di successo.
In generale, in tutti e tre i casi, la quasi totale assenza di comunicazione a supporto (fatta eccezione per il segna-prezzo) ci obbliga a valutare i reparti a partire dalla qualità del prodotto venduto e dal servizio offerto (sfuso vs confezionato). Elementi funzionali a introdurre il tema del category management a partire dalla lettera A di Assortimento e Area di vendita (leggi articolo correlato).

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto