Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Si chiude con successo lo short-course sulla IV gamma al Macfrut di Rimini

Tre giorni di full immersion sui prodotti di IV gamma, con lezioni, discussioni, momenti di condivisione ed eventi sociali. Un gruppo di 84 partecipanti, provenienti da 15 Paesi, diversi per formazione ed interessi, ma tutti accomunati dalla voglia di ampliare le proprie conoscenze per garantire una migliore qualità ed una maggiore sicurezza di frutta e ortaggi a contenuto in servizio. L'ottava edizione dell'"European Short-course on Quality & Safety of Fresh-cut Produce", che si è svolta all'interno di Macfrut 2016, si è conclusa con successo lo scorso venerdì, con una interessante discussione sulle necessità future di ricerca e sviluppo, sia dal punto di vista dell'industria che del mondo accademico.


Clicca qui per un ingrandimento.

Il corso è stato organizzato dall'Università di Foggia, in collaborazione con Macfrut, DARe-Puglia, e l'AIIPA-IV gamma.

"Ogni edizione del corso è diversa, perché gli argomenti sono in continua evoluzione con conseguente ricambio dei relatori", dice il Prof. Giancarlo Colelli (nella foto a destra) dell'Università di Foggia, coordinatore scientifico del corso, "ma ogni anno mi rendo conto che sono i partecipanti, con i loro feedback e il loro contributo alla discussione, a rendere unica e sempre più interessante ogni edizione del corso".

Nella presente edizione è stato dedicato più spazio alla gestione delle pratiche culturali e alla loro influenza sulla qualità e sulla sicurezza del prodotto finale; inoltre, sono stati introdotti nuovi argomenti quali la gestione delle acque di lavaggio, la logistica dei prodotti di IV gamma, la previsione della shelf-life attraverso approcci diversi, e l'influenza dei componenti volatili sulla qualità sensoriale. In continuità con le altre edizioni, il corso ha trattato tutti gli aspetti relativi alla sicurezza igienico-sanitaria (comprese le procedure di igienizzazione), alla trasformazione, alle attrezzature, con approfondimenti riguardanti il dettaglio dei processi per i più importanti prodotti di IV gamma (verdure a foglia, radici e tuberi, frutta, ortaggi a frutto, ed alcune colture speciali).

"Oltre a rappresentare una grande occasione per il trasferimento dell'innovazione, il nostro obiettivo in questo tipo di eventi è anche quello di creare una rete europea di contatti che rappresenti l'industria e il mondo accademico, da Paesi differenti, con diversità di competenze e ruoli all'interno delle rispettive affiliazioni" prosegue Colelli, "con potenziali sinergie nella cooperazione e sullo sviluppo di occasioni di business, oltre a nuovi programmi di ricerca e sviluppo".

Dopo la prima edizione di Bari del 2007, il corso Europeo su "Quality and Safety of Fresh-cut Produce" si è tenuto a Cordoba e ad Almeria (Spagna), Mesagne, Berlino (Germania), Antalya (Turchia), e Cardiff (UK). Fino ad oggi il Corso ha coinvolto oltre 700 partecipanti, da più di 50 Paesi, con estrazioni molto differenti, da rappresentanti delle industrie di trasformazione (50%) a fornitori (30%), studenti (15%) ed altre categorie (5%).

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto