Mondo melone: prove tecniche di interprofessione

Passeggiare per i padiglioni di Macfrut riserva anche colpi d'occhio sorprendenti.
Così ieri, allo stand della OP Francescon, erano praticamente riuniti tutti i big nazionali del melone.

Da nord a sud, tutti presenti: a cominciare dal "padrone di casa", Bruno Francescon da Rodigo (MN), quindi Ettore Cagna della Agricola Don Camillo di Brescello (RE), associata alla OP Asipo, Giorgio Spinetti della Top Melon di Pantalla di Todi (PG), Pietro Ciardiello della Cooperativa Sole di Parete (CE) e i fratelli Candiano di Ispica, Ragusa. Oltre al key account manager di Monsanto Italia, Fabrizio Petrillo.


Da sinistra, Ciardiello, Cagna, Francescon tra i due fratelli Candiano, Giorgio, Marco e Chiara Spinetti. Dietro, Gnaccherini, della Agricola Don Camillo, e Fabrizio Petrillo di Monsanto Italia.

Bocche cucite sul motivo di questa riunione "clandestina"; certo è che a ottobre si svolgerà una riunione del Comitato di prodotto, nell'ambito dell'Organizzazione interprofessionale Ortofrutta Italia, che si terrà presso la sede della Don Camillo. Il presidente Ettore Cagna è infatti coordinatore del Comitato in questione. Se tutto andrà come dovrebbe, entro la fine dell'anno ci sarà un ulteriore incontro alla Top Melon di Giorgio e Gianni Spinetti. Prove tecniche di interprofessione!

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto