Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"Antonio Alfonsi (Colt.Or): "Il reddito degli orticoltori continua a ridursi"

La Cooperativa Colt.Or, nata nel 2006 e attualmente composta da 15 imprenditori, si occupa della produzione e commercializzazione dei prodotti dei soci conferenti che operano nell'agro fucense, ex lago del Fucino, vicino Avezzano (AQ), nell'Agro romano, pontino e pugliese.



Colt.Or opera su due stabilimenti, di superfici pari a circa 6.000 metri quadrati, occupando mediamente, tra fisse e stagionali, 180-200 unità lavorative.

L'attività riguarda principalmente gli ortaggi, tra cui carote (20.000 ton su circa 250 ettari), finocchi (3.000 ton su 100 ettari), indivie (3.000 ton su 100 ettari), cicoria (2.500 ton su 75 ha), patate (2.500 ton su 50 ha in crescita), con un fatturato in costante crescita che nel 2012 ha raggiunto i 17,084 milioni di euro e nel 2013 dovrebbe attestarsi sui 21 milioni di euro circa, quasi interamente riferito al mercato interno.



"I nostri principali canali di vendita sono la Grande distribuzione, la Grande distribuzione organizzata e le aziende che confezionano per la IV gamma" spiega a FreshPlaza Antonio Alfonsi, direttore della Cooperativa che vanta una forte specializzazione nella produzione di carota, lavorata in prima gamma, alla rinfusa, in vassoi, buste, sacchi e Jumbo.



"Ogni annata ha le sue caratteristiche, pertanto mi risulta difficile fare confronti, ad ogni modo l'indice generale dei prezzi riferiti ai prodotti che commercializziamo sono rimasti all'incirca invariati. Sulle insalate abbiamo rilevato una forte carenza di domanda, in particolare nei mesi estivi."

"Per quanto riguarda le carote - commenta Alfonsi - il 2013 ha soddisfatto i produttori fino alla fine di luglio-agosto perché, a causa del clima che ha rallentato fortemente le semine, non ci sono state produzioni in eccesso. Adesso, invece, i prezzi non sono remunerativi, anche sotto i costi di produzione."

"Ovviamente, dobbiamo distinguere tra prezzo all'origine e prezzo al consumo. Soprattutto per le carote, il prezzo sui banchi del supermercato è abbastanza fuorviante, mediamente otto volte il prezzo pagato all'agricoltore, che con 0,11 euro riesce a malapena a coprire i costi."

"Per la carota bio, che si comincia a vendere con maggior facilità sia in Italia che all'estero, i prezzi sono invece remunerativi. Noi, con il marchio Almaverde Bio riusciamo ad esportare tutto l'anno", continua il direttore di Colt.Or.

"Dopo una primavera brillante, dovuta a mancanza di prodotto, con le indivie abbiamo affrontato un'estate pessima con carenza di domanda e con tanto prodotto lasciato sui campi, stessa cosa dicasi per le cicorie."

"Per quanto riguarda le patate, un inizio scavatura a fine luglio abbastanza felice e promettente, con circa 0,30 euro riconosciuti al produttore, per poi assestarsi a circa 0,23 euro. Le scavature devono ancora terminare, ci si aspetta un rialzo dei prezzi attorno a Natale, ma questo è ancora tutto da verificare."

"I finocchi, infine, ad eccezione di brevi periodi, non hanno brillato. In conclusione, la marginalità reddituale si è molto ridotta, presumibilmente a causa di una forte riduzione della domanda indotta dalla crisi economica che stiamo attraversando", aggiunge Alfonsi.



"Dal 2012 Colt.Or commercializza patate e altri prodotti di IV gamma per forniture destinate ad aziende leader nella produzione di purè pronti e minestroni. Grazie alla collaborazione con Almaverde Bio abbiamo sviluppato la linea della carota biologica e stiamo impostando nuove linee commerciali per patate e cipolle bio. Inoltre, stiamo sperimentando nuove varietà di carote e patate che esprimono maggior resa industriale e migliori caratteristiche organolettiche."

"Per il futuro - conclude Antonio Alfonsi - abbiamo intenzione di sviluppare la linea dei prodotti di IV gamma, in particolar modo quella inerente carote e patate e, tramite Mediterraneo Group, sviluppare le linee di qualità Solarelli e Almaverde Bio cercando di entrare in nuovi mercati."

Contatti
Colt.Or. Società Coop. arl

Via Circonfucense
67057 Venere di Pescina (AQ)
Tel.: (+39) 0863 839130
Fax: (+39) 0863 839041
Email: info@coltor.it
Web: www.coltor.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto