Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'Ucraina diventa uno dei tre maggiori fornitori di mele sul mercato russo

Secondo gli analisti di Fruit-Inform, l'Ucraina è prepotentemente entrata a far parte dei tre maggiori paesi fornitori di mele fresche per il mercato russo. Si parla di un vero e proprio boom per questa nazione, in quanto, fino a due anni fa, l'Ucraina non figurava nemmeno tra i primi dieci fornitori principali.

Durante tutto il 2008, l'Ucraina ha esportato soltanto 25.000 tonnellate di mele verso la Russia; nei primi 8 mesi del 2010, invece, le forniture di mele ucraine verso il mercato russo hanno già superato le 60.000 ton.

Questa crescita è resa ancora più evidente se si tiene conto che il maggior volume di forniture avviene generalmente tra settembre e dicembre. Quindi, l'Ucraina ha già sorpassato i tradizionali e principali fornitori di mele sul mercato russo, quali Olanda, Moldavia, Germania, Cile, Argentina, Lituania, Azerbaijan e Belgio. L'Ucraina è dietro solo alla Polonia e alla Cina nelle forniture di mele fresche verso la Federazione russa.

"Il business delle mele ucraine sta vivendo un periodo di rapido sviluppo grazie all'espansione delle superfici coltivate e allo sviluppo attivo delle infrastrutture", dichiara Andrey Yarmak, responsabile del progetto Fruit-Inform. "Tenendo conto dell'elevato interesse circa il comparto melicolo in Ucraina, abbiamo catalogato per la prima volta tutte le esperienze relative a questo comparto a livello nazionale (Ucraina) e globale, e le abbiamo raccolote nello studio Apples of Ukraine: situation and prospects of production, storage, post harvest handling, processing, and marketing" continua l'esperto.

I risultati di questo studio mostrano che l'Ucraina risulterà determinante per un mutamento nello scenario del commercio delle mele nell'Europa orientale. Lo studio risulterà interessante per quelle aziende che già operano nel settore mele in Ucraina, ma anche per coloro che mostrano interesse ad investire in questo business.

Clicca qui per ordinare lo studio.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto