Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Paolo Mauti: serve una campagna in grande stile per comunicare al pubblico il valore di frutta e verdura

In vista di Macfrut 2009, pubblichiamo le risposte che alcuni dei protagonisti del settore ortofrutticolo hanno dato a quesiti di attualità.

Qui di seguito, il parere di Paolo Mauti (consiglio direttivo di Fruttital distribuzione, GF Group).

1) La situazione attuale dell’ortofrutticoltura presenta luci ed ombre. Quali rimedi

Sicuramente abbiamo l’obbligo di fare maggior attenzione ai costi legati alla capacità produttiva e commerciale al fine di poter affrontare il mercato in maniera più aggressiva e migliorare la nostra performance e competitività a beneficio dei ns. clienti. Tutto ciò senza pregiudicare gli standard qualitativi, anzi riteniamo strategico migliorare la qualità e il servizio offerto.

Nel momento in cui si inizieranno a vedere dei segnali di ripresa è bene coalizzarsi per una campagna verso l’opinione pubblica in cui si rilancino le caratteristiche dell’ortofrutta puntando sui benefici del suo consumo. In una parola, una campagna che, valorizzando i contenuti salutistici, sia fatta non solo sulla stampa specializzata ma a 360 gradi, interessando tutti i mass media (come quelle contro l’uso delle droghe ed altri temi di attualità) magari con l’intervento del Ministero.

2) Macfrut è sicuramente un momento in cui ci si può incontrare e fare il punto della situazione, con indicazioni e suggerimenti per indirizzare il settore verso una "navigazione" più tranquilla.

Apprezziamo gli sforzi compiuti per far acquisire rilevanza alla rassegna che in questi ultimi anni abbiamo visto aumentare di interesse a livello internazionale. Credo sia fondamentale stimolare la partecipazione di sempre più operatori dall’estero (dai produttori agli importatori, tanto per esemplificare). Direi che siamo di fronte ad una rassegna di prestigio che sta aumentando di autorevolezza e di rilievo.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto