Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La causa viene ricercata nell'insalata Iceberg

Stati Uniti: nuova contaminazione da E. Coli

L'America è nuovamente alla mercé del batterio Escherichia coli (abbreviato solitamente in E. coli). Questa volta il prodotto incriminato è l'insalata di varietà Iceberg. Finora circa 30 persone sono state infettate nelle aree meridionali e sud-orientali del Michigan.

Distributore dell'insalata incriminata è la Aunt Mid's, che si dichiara estranea ai fatti relativi alla contaminazione, pur rifornendo le prigioni di Lenawee, un ospedale in Illinois e una mensa alla Michigan State University, che risultano proprio i luoghi colpiti dall'infezione.

In ogni caso la Aunt Mid's ha deciso, di sua spontanea volontà, di sospendere le vendite e la lavorazione. Il ministero della sanità ha obbligato ristoranti e similari a non servire più insalata Iceberg distribuita da Aunt Mid's.

Il principale sintomo del contagio da E. coli consiste in diarrea, anche emorragica, che in alcuni casi può portare persino a una nefrite acuta. I gruppi di persone che corrono più rischi sono anziani e bambini.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto