Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Quali sono le piante migliori per la coltivazione nello spazio?

Scienziati di molti istituti sono coinvolti nel programma della NASA denominato Controlled Ecological Life Support System (CELSS). Obiettivo del progetto è trovare le piante più adatte ad essere coltivate dagli astronauti nelle future stazioni spaziali. I ricercatori della Purdue University hanno preso in esame circa 100 specie di piante basandosi su resa produttiva, profilo nutrizionale, resistenza alle fitopatologie e, ovviamente, gusto.

Al momento si sta puntando sulla lattuga idroponica, coltivata mediante una speciale tecnica chiamata NFT - Nutrient Film Technique. In condizioni ambientali rigorosamente controllate, le foglie di lattuga maturano in soli 19 giorni garantendo così 16 raccolti all'anno! Nuove applicazioni, come luci speciali perfettamente adattate alle esigenze di fotosintesi della lattuga, dovrebbero aumentare ulteriormente i livelli di crescita.

La lattuga si è dimostrata dunque una vera campionessa in fatto di crescita veloce, ma quali sono le altre coltivazioni che possono risultare efficienti anche nello spazio? Alcuni scienziati stanno conducendo studi su patate bianche (Università del Wisconsin), patate dolci (Tuskegee Institute), grano (Università di Davis in California) e soia (Stato del North Carolina). Finora si è riusciti a far crescere il grano in soli 65 giorni e la soia in 80 giorni.

Fonte: motherearthnews.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto