Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

APOC Salerno: passato, presente e futuro della produzione ortofrutticola organizzata nel centro-sud Italia

La storia
Nata nel 1978 su iniziativa di un gruppo di imprenditori della Piana del Sele, il consorzio APOC Salerno si colloca oggi tra le più importanti realtà del centro sud: gestisce circa 400 aziende agricole associate, con circa 2.900 ettari di superficie investita ad ortofrutta nelle regioni Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Abruzzo, Lazio, Toscana e Molise e con un volume di affari di circa 25 milioni di euro. APOC Salerno aderisce all’UNAPROA, la più importante Unione Nazionale delle organizzazioni di produttori.

La carica di Presidente è ricoperta da Antonio Palladino (vedi anche articolo correlato), riveste il ruolo di Direttore Amministrativo Francesco Frezzato, mentre il Direttore Coordinatore è Rosario Ferrara, il quale spiega: "Fino al 2000 l’attività del Consorzio APOC si è concentrata per la quasi totalità sul comparto del pomodoro da industria, raggiungendo importanti traguardi che hanno in alcune campagne superato le 230.000 tonnellate di prodotto consegnate."

Il presente: netta crescita del comparto fresco
"Nel periodo 2001/2007 - prosegue Ferrara - la struttura, grazie all’ingresso di nuovi importanti Soci, ha registrato una significativa trasformazione, che ne ha modificato sostanzialmente gli indirizzi. Basti pensare che, mentre nel 2000 il volume della produzione commercializzata dell’APOC Salerno si attestava per il 92% nel comparto del pomodoro da industria e solo per l’8% nel comparto del fresco, già nel 2006 la percentuale del fresco era salita al 48% e oggi rappresenta ben il 55%."

Per quanto riguarda il peso delle esportazioni, Rosario Ferrara sottolinea: "L’export sta raggiungendo livelli sempre più interessanti. Ad oggi infatti, con i suoi quasi 5.000.000 di fatturato, costituisce circa il 21% dell’intero volume della produzione commercializzata ed il 38% del comparto del fresco."

I programmi operativi: al servizio dei produttori
Nel periodo 2000-2007 APOC Salerno ha presentato 7 programmi operativi, per un valore di oltre 14 milioni di euro, realizzando importanti iniziative nell’interesse della propria base sociale. Tra queste iniziative: riconversione varietale, copertura serre, pacciamatura, realizzazione di impianti di microirrigazione, investimenti per attrezzature innovative collocate nei magazzini convenzionati con l’APOC, applicazione dei disciplinari di produzione integrata, analisi multiresiduali, terreno, acque, OGM, assistenza tecnica.

APOC Salerno ha messo a punto un proprio servizio di assistenza tecnica con 8 agronomi che seguono i produttori associati verificando la corretta applicazione dei disciplinari del Consorzio. Il programma di assistenza tecnica annuale prevede oltre 1.600 visite in campo. "Si è inoltre stipulata - spiega Ferrara - un'apposita convenzione con l’Università di Agraria di Foggia, che già dal 2006 ha inviato presso l’Ufficio Zonale di Foggia dell’APOC due tecnologi alimentari. Il programma annuale di analisi prevede oltre 400 analisi multiresiduali, 70 analisi OGM, 30 analisi terreno e 30 analisi acque."

Il futuro
Per il 2008 è prevista la partecipazione al Fruit Logistica di Berlino con un proprio stand di 48 mq (Hall 2.2 – Stand A-06). Nella foto qui accanto, lo stand APOC Salerno in occasione del Fruit Logistica 2007.
Sempre dal prossimo APOC Salerno aderirà all’iniziativa di Unaproa per l’utilizzo del marchio "i 5 colori del benessere", un nuovo brand ispirato all'omonima campagna triennale conclusasi a gennaio 2007 e volto a sottolineare il collegamento tra alimentazione, benessere e qualità della vita.

APOC Salerno in sintesi
Nel 1979 viene riconosciuta dal Ministero ai sensi della Legge n.622/67 e nel 1998 ottiene il riconoscimento dalla Regione Campania ai sensi del Reg.(CE) 2200/96.
Presidente: Antonio Palladino
Direttore Coordinatore: Rosario Ferrara
Direttore Amministrativo: Francesco Frezzato
Soci: 400
Areale: 2.900 ettari
Fatturato: 25 milioni di euro
Certificazioni: EurepGAP e Tesco

Contatti:
APOC Salerno Consorzio Produttori Ortofrutticoli Salernitani
Via Wagner, K1
Parco Arbostella
84131 Salerno
Tel.: +39 089 331758
Fax: +39 089 333456
E-mail
Sito web

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto