Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Mazzoni: innovazione e investimenti in varietà premium e sostenibilità

Tutto pronto in casa Mazzoni per la partecipazione alla trentesima edizione di Fruit Logistica, in programma a Berlino dall'8 al 10 febbraio prossimi.

Il Gruppo sarà presente allo stand A20 della Hall 2.2, all'interno della Collettiva ITALY del CSO. L'appuntamento berlinese sarà, da un lato, l'occasione per fare un bilancio sulla campagna agrumi, che volge alle fasi finali e, dall'altro, per presentare la campagna drupacee che si appresta alla partenza. 

Proposte premium, innovazione varietale e sostenibilità a 360 gradi sono i temi che il Gruppo Mazzoni porterà a Berlino.

"Sono momenti difficili e dobbiamo affrontare nuove sfide che il mercato ci impone. L'obiettivo che il nostro Gruppo si pone per il prossimo futuro è la costante ricerca di prodotti di qualità che possano soddisfare le esigenze della distribuzione europea e che incontrino i gusti di un consumatore giovane e attento alla sostenibilità dei materiali, alla salubrità del prodotto e ad un consumo veloce in linea con i nuovi stili di vita" dichiara Matteo Mazzoni (nella foto qui sopra), direttore commerciale del Gruppo ferrarese.

"A noi 'terza generazione' del Gruppo spetta un compito importante - continua Matteo Mazzoni - proseguire con costanza e resilienza un cammino tracciato da oltre 70 anni, affiancando a quelle tradizionali nuove produzioni e varietà che possano far fronte ai grandi cambiamenti climatici che stanno investendo il settore".

Strategica per il Gruppo Mazzoni è la campagna drupacee e la rassegna berlinese sarà anche l'occasione per programmare la nuova campagna estiva. "I nostri investimenti in Calabria continuano, sia per quanto riguarda le varietà più tradizionali, già ben conosciute dai nostri clienti, sia per quanto riguarda le nuove varietà" commenta il manager ferrarese.

Una struttura all'avanguardia e nuovi impianti per la lavorazione di albicocche, pesche e nettarine sono a garanzia della qualità dell'offerta, che inizierà dalla prima decade di maggio. 

Nettarina piatta a polpa bianca premium Ondine

Punta di diamante di queste innovazioni, particolarmente importante, è il progetto Ondine®, il marchio premium di frutta piatta a nocciolo a polpa bianca sulla quale il Gruppo sta investendo in modo deciso. "Dopo il primo anno di test estremamente positivo, siamo pronti a puntare su volumi più importanti di questo incredibile e buonissimo prodotto" dichiara Matteo Mazzoni.

Per quanto riguarda gli agrumi, i fiori all'occhiello sono "Emma® la tua clementina" e il limone Ionì®.

Emma (a destra, nel cestello da 1 chilo e mezzo) è prodotta nella Piana di Sibari, tra il parco del Pollino e lo Ionio, culla di produzioni di grande pregio; il clima mite, riscaldato dal sole del Sud e rinfrescato dalle brezze marine, ne esalta qualità organolettiche, grado zuccherino, succosità, aroma e colorazione, facendone dei frutti premium.

Limone premium Ionì, confezione da 4 frutti

Il secondo, un vero e proprio inno alla Calabria, è venduto in una confezione sostenibile 100% cartone di quattro frutti con foglia. Ionì, come il limone IGP di Rocca Imperiale, è prodotto in terre bagnate dallo Ionio e contraddistinte da un microclima ideale per questi frutti. "Entrambi i prodotti – dichiara Matteo Mazzoni – stanno avendo grande successo tra i nostri partner della distribuzione italiana ed estera dodici mesi all'anno, segnale che la qualità, anche in tempi di crisi, paga". 

Il Gruppo mette la sua esperienza agricola e commerciale a disposizione dal Nord al Sud Italia, seguendo in modo diretto tutte le fasi, dalla messa a dimora alla raccolta, fino agli stadi finali della commercializzazione, approccio che gli vale grande fiducia presso la grande distribuzione. E non si fermano mai gli investimenti finalizzati a raggiungere una sempre maggiore sostenibilità: ogni fase, dalla produzione alla logistica finale, passando per il packaging, viene affrontata con l'obiettivo della riduzione dell'impatto ambientale.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto