Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Juan Miguel Artazcoz, direttore di Actiture:

"Come sempre accade in questo periodo dell'anno, la domanda di broccoli supera di gran lunga l'offerta"

La campagna dei broccoli sta procedendo in tutte le zone di produzione della Spagna, compresa la provincia di Saragozza, che concentra la produzione di broccoli dell'Aragona.

La Actiture coltiva brassiche biologiche su 680 ettari, nella regione di Almunia de Doña Godina. "Attualmente siamo molto impegnati nella coltivazione e nella raccolta dei broccoli. Abbiamo avuto un anno molto difficile a causa del clima, soprattutto per le alte temperature che hanno reso piuttosto difficili i raccolti estivi e le piantagioni", ha dichiarato Juan Miguel Artazcoz, direttore dell'azienda. "Anche nel resto d'Europa le temperature sono state più alte del solito e i tempi per molte verdure, compresi i broccoli, si si sono allungati. Ecco perché la stagione, che noi di Actiture abbiamo iniziato il 20 ottobre, ha avuto un avvio molto lento".

Ora le vendite sono tornate alla normalità, secondo Juan Miguel. "In effetti, potremmo anche vendere più di quello che abbiamo disponibile. La domanda è così alta che spediamo il doppio del prodotto, rispetto a una settimana normale. Tuttavia, di solito è così in questo periodo dell'anno".

"I prezzi attuali sul mercato libero sono alti e molto allettanti. Anche i quelli dei nostri programmi sono buoni, soprattutto nel segmento biologico", ha aggiunto il direttore di Actiture. "Il mercato del biologico è ancora limitato e non cresce più così velocemente come prima. L'aumento delle quotazioni è evidente".

I prezzi dei broccoli, infatti, registrano da diverse settimane una tendenza al rialzo, parallelamente all'aumento dei volumi commercializzati e all'assestamento della produzione, conseguente al calo delle temperature. "I prezzi sono aumentati ma i costi di produzione non hanno smesso di aumentare. Sembra che le quotazioni abbiano raggiunto il picco, ma sarà il prezzo dell'energia a determinare il loro aumento o calo, in quanto è la causa principale dell'aumento di tutti i costi di input", ha affermato Juan Miguel.

"Lavorare con l'industria dei surgelati è un grande vantaggio"
Il consumo di broccoli è aumentato negli ultimi anni e le previsioni rimangono molto positive. "Ma l'inflazione è in aumento, quindi le vendite non aumentano più come è accaduto negli anni precedenti. Nonostante ciò, speriamo di recuperare presto una tendenza al rialzo".


Juan Miguel (in basso a sinistra) con il team della Actiture.

"Actiture esporta l'80-85% della sua produzione soprattutto in Inghilterra, Paesi Bassi, Germania e Danimarca. Il consumo di prodotti biologici non è ancora del tutto decollato in Spagna ", si lamenta il direttore di questa azienda di Tudela che, per ottenere la certificazione Demeter, ha avviato il processo di conversione di parte della sua produzione all'agricoltura biodinamica. "Il resto della produzione è destinato all'industria dei surgelati, che è molto importante nella zona della Navarra".

"Lavorare con l'industria dei surgelati alimentari è molto vantaggioso, perché offre sicurezza. Operiamo con programmi e volumi molto abbondanti e, a volte, registriamo un eccesso di produzione. Fortunatamente, sappiamo che i nostri broccoli troveranno sempre una strada attraverso l'industria dei surgelati".

Per maggiori informazioni:
Actiture
Camino Caritat s/n
31500 Tudela, Navarra (Spagna)
+34 948 402 972
info@actiture.bio
actiture.bio


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto