Aweta: "produttività" e "semplicità" per rispondere alla carenza di manodopera

Quest'anno anche il regno delle mele, il Trentino-Alto Adige, ha dovuto affrontare il tema della mancanza di personale, con il rischio di compromettere la stagione di raccolta delle mele.

Il problema della carenza di personale nel settore ortofrutticolo è sempre più allarmante e le aziende ortofrutticole spesso devono ricorrere a soluzioni tecnologiche per sopperire a questa mancanza e incrementare la propria produttività.

Aweta, leader nella fornitura di impianti di selezione e confezionamento per le mele, propone una soluzione che si fonda su due concetti: "produttività" e "semplicità". 

Aweta attraverso le proprie proposte tecnologiche aiuta le aziende a migliorare la propria produttività. 

Frutto di anni di innovazione continua, la calibratrice Calistar per le mele è la "più amata" del settore. Tutti i suoi componenti meccanici, elettrici ed elettronici sono progettati sopra pavimento, e non entrano in contatto con l'acqua. Questo permette di ridurre drasticamente l'incidenza di eventuali danni o errori che richiedano fermi di produzione e interventi di manutenzione. 

Inoltre, grazie al sistema di selezione difetti esterni Ultravision e al sistema di selezione della qualità interna Inscan, le centrali ortofrutticole possono contare sistemi selezione di qualità altamente affidabili, con consistente riduzione dei costi per il personale addetto alla cernita. Gestire però sistemi tecnologici così complessi può apparire difficile. Con la carenza di manodopera crescente sarà sempre più difficile riuscire a trovare operatori specializzati per poter gestire linee complesse e al contempo può risultare complicato trovare il tempo durante il conferimento, per formare adeguatamente il personale. Si rende quindi necessario semplificare per quanto possibile le attività dell'operatore.

Per questo motivo, Aweta ha concentrato i suoi sforzi per equipaggiare i suoi impianti con una nuova interfaccia di gestione della calibratrice ancora più user-friendly: il nome è Flowmaster, è molto semplice e intuitiva, adatta a qualsiasi tipo di background.

Tutte le informazioni importanti sono visibili in un'unica schermata e l'operatore ha a disposizione in tempo reale la distribuzione del prodotto in base ai parametri di selezione. La creazione e la modifica dei programmi e degli articoli è veramente facile e veloce. Inoltre, per quanto riguarda i parametri di selezione della qualità, le soglie possono essere cambiate con un semplice cursore e l'operatore ha a sua disposizione immagini live che mostrano i risultati del cambiamento. L'operatore sarà in grado di imparare il programma semplicemente utilizzandolo.

In occasione della fiera Interpoma a Bolzano dal 17 al 19 novembre, Aweta sarà presente con una calibratrice demo allo stand C21/62 e potrete avere l'occasione di testare la semplicità della nuova interfaccia Flowmaster.

Per maggior informazioni:
Alessandro Pasi 
Aweta
+39 349 095 9630 
a.pasi@aweta.it 
www.aweta.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto