Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Diverse le voci di spesa che incidono sui bilanci aziendali

Clementine, richieste vivaci ma i prezzi non sono soddisfacenti a causa dei rincari

Dopo circa due settimane di raccolta e vendita delle prime clementine italiane, c'è chi analizza e stila i primi bilanci relativi all'esordio della campagna agrumicola. Nonostante il clima mite di questo ottobre, gli ordinativi si mantengono vivaci, ma le quotazioni sembrano non essere sufficienti a coprire i costi di produzione e lavorazione.

A parlarcene è il giovane Luca Zuccarella, responsabile commerciale della cooperativa OP Zuccarella, una nota realtà di Scanzano Jonico (Matera) che commercializza agrumi e fragole per buona parte dell'anno. "Nel nostro stabilimento stiamo lavorando a ritmi serrati, perché le richieste da parte dei mercati e delle catene della GDO italiane ed europee sono alte, ma il problema è che i prezzi di partenza non sono soddisfacenti e tali da poter coprire tutte le spese, ormai in costante aumento. Le quotazioni infatti sono uguali a quelle del 2021, anzi forse abbiamo perfino qualche centesimo in meno rispetto alla stagione precedente, a fronte però di spese raddoppiate".

Linee di lavorazione OP Zucarrella

"Il vittimismo è una tattica che non ci è mai piaciuta, ma questa, purtroppo, è pura realtà - continua il manager - Tra i costi che incidono maggiormente sui nostri bilanci troviamo il gasolio, i concimi e i rincari energetici e degli imballaggi. A inizio stagione, credevamo che gli operatori potessero comprendere i sacrifici delle aziende in questo particolare periodo storico, ma sembra che ciò non stia accadendo. C'è chi continua a chiedere promozioni e scontistiche".

Al momento, l'azienda sta commercializzando le clementine della cultivar Clemenruby, ma il catalogo varietale è ampio. "Stiamo fornendo molte insegne in Francia, Germania e Paesi Bassi - riprende Zuccarella - La qualità della merce è ottima, in termini di pezzatura e sapore. Trattasi di agrumi provenienti da Calabria e Basilicata, ma siamo in attesa di partire, tra circa 20 giorni, anche con le clementine pugliesi, come Caffin, Orogros, Spinoso, Corsica 2 e Comune".

Per maggiori informazioni: 
OP Zuccarella Soc. Coop. Agr.
Via Parisi, 16 - Scanzano Jonico (MT)
+39 0835 418009
info@opzuccarella.it
facebook/opzuccarella  
opzuccarella.it
instagram/op_zuccarella


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto