Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Helien Verhagen, East4Fresh-Color2Food:

"Forte domanda per il nuovo raccolto di patate dolci portoghesi"

Alla East4Fresh-Color2Food, nei Paesi Bassi, la raccolta delle prime patate dolci convenzionali ha aperto la nuova stagione portoghese. Helien Verhagen prevede una campagna molto positiva, dal momento che le piantagioni sia in Spagna che in Egitto, hanno registrato una riduzione dal 25 al 40%. Inoltre, l'attuale tasso di cambio del Dollaro non favorisce le importazioni di patate dolci nordamericane. "Siamo in una posizione favorevole, considerata la forte richiesta di patate dolci dal Portogallo. Il telefono continua a squillare", dice Helien.

"Tuttavia, anche noi dobbiamo far fronte ai rincari, come quelli sul trasporto, che costa 1.000 euro in più per camion e sui prezzi di energia, imballaggi e fitofarmaci. È una situazione generale, con cui tutti devono fare i conti, ma che crea forti tensioni. Non mi aspetto che il mercato possa sfuggire a un forte aumento dei prezzi. Penso che accadrà già a dicembre, mentre di solito si verifica solo da gennaio in poi".

"La scorsa settimana abbiamo inviato le prime patate dolci ai nostri clienti tedeschi. La nostra superficie convenzionale è la stessa dell'anno scorso, mentre l'areale bio è aumentato di 30-35 ettari, che inizieremo a raccogliere a metà ottobre. Ho visitato l’azienda la scorsa settimana e il raccolto sembra buono: uniforme e di ottima qualità", afferma Helien.

Il futuro è nel biologico
"Abbiamo grandi aspettative, in particolare nel segmento biologico. Tuttavia, i prezzi al dettaglio per questi prodotti sono spesso molto alti. Vogliamo coltivare e fornire patate dolci biologiche dal campo alla tavola, mantenendo la trasparenza della filiera e non ricorrendo agli intermediari. Ciò ci consente anche di offrire ai nostri clienti prezzi al consumo più convenienti".

La novità di quest'anno è che la East4Fresh-Color2Food è concentrata esclusivamente sulle patate dolci a pasta bianca e viola. "Abbiamo iniziato a coltivare la varietà Bonita, una tipica varietà asiatica con buccia e polpa bianca. Test svolti dai migliori chef dimostrano che il suo sapore, che richiama la nocciola, è molto apprezzato. Le nostre patate dolci viola hanno ora raggiunto la forma e i calibri giusti. Le nostre patate dolci a buccia arancione ci sono già da un po', ma ora che anche le nostre patate viola hanno raggiunto questo livello di qualità, possiamo iniziare ad aumentare anche la loro produzione", spiega Helien.

Programma contro lo spreco alimentare
L'anno scorso, la East4Fresh ha introdotto un nuovo packaging privo di plastica. Eppure, dice Helien, questo non ha avuto successo. "Le persone non vogliono davvero escludere la plastica. Me lo aspettavo e infatti avevo pensato fosse ancora presto. Tuttavia, continueremo a lavorare su un programma contro lo spreco alimentare. Produrremo noi stessi, per esempio, frullati, zuppe e pane senza glutine. Stiamo ancora valutando se venderemo questi prodotti trasformati solo in Portogallo o su scala europea".

Secondo Verhagen, la coltivazione della patata dolce portoghese è caratterizzata da un settore che comprende molti piccoli coltivatori. "Il nostro punto di forza, oltre alla coltivazione, sta nello stoccaggio e nella selezione. Molti coltivatori non hanno capacità di stoccaggio e quindi vendono subito la maggior parte dei loro prodotti sul mercato locale".

"Il nostro focus è, invece, principalmente sulle esportazioni. Abbiamo un buon rapporto con un retailer tedesco, che cresce con gli anni. Oltre alle patate dolci, quest'anno forniamo anche zucche portoghesi, nelle varietà biologiche e convenzionali. Abbiamo iniziato con Kabocha, Hokkaido e Butternut Squash", conclude Helien.

Per maggiori informazioni:
Helien Verhagen
East4Fresh / Color2Food
Tel.: +31 (0) 174 535 353
Cell.: +31 (0) 683 244 661
Email: helien@east4fresh.nl 
Web: www.east4fresh.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto