Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Dal 1° ottobre 2022 al 1° gennaio 2024

Il governo del Regno Unito rinvia l'entrata in vigore delle norme sull'etichettatura degli alimenti

Il governo inglese ha annunciato un rinvio dei restanti controlli sulle importazioni di merci dell'Ue che entrano in Gran Bretagna, in considerazione del significativo impatto sulla catena di approvvigionamento dovuto all'invasione illegale dell'Ucraina da parte della Russia e al recente aumento dei costi energetici globali. Il governo ha concluso che, in questo contesto, sarebbe sbagliato imporre nuovi requisiti amministrativi alle imprese che potrebbero scaricare i costi associati sui consumatori, già sottoposti a pressioni sulle loro finanze.

In linea con l'obiettivo di proteggere i consumatori da costi inutili, le norme sull'etichettatura degli alimenti applicabili dal 1° ottobre 2022 entreranno in vigore il 1° gennaio 2024.

In generale, il rinvio di questi requisiti di etichettatura significherà che alcuni termini di etichettatura e indirizzi dell'Ue (in relazione al requisito di indirizzo dell'importatore o FBO) continueranno a essere consentiti sul mercato britannico per altri 15 mesi. Per aiutare ulteriormente le imprese britanniche è stato deciso di prorogare il termine per l'utilizzo dei marchi di identificazione "UK/EC" sul mercato britannico al 1° gennaio 2024.

In seguito alle decisioni prese in Galles e Scozia, queste modifiche si applicheranno a tutta la Gran Bretagna.

Clicca qui per avere più informazioni sul periodo di proroga.

Fonte: bfff.co.uk


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto