Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Coldiretti e Copa-Cogeca: attuare le misure sanitarie sugli agrumi di importazione

Coldiretti e Copa-Cogeca sostengono le nuove misure imposte dall'Ue per la difesa degli agrumeti europei, attraverso il trattamento a freddo sugli agrumi di importazione per evitare l'introduzione della Thaumatotibia leucotreta (detta Falsa Cydia) in Europa.

Il regolamento Ue 950/2022 è entrato in vigore il 14 di luglio e prevede l'imposizione di un trattamento a freddo (2 gradi C o meno per 25 giorni), per risanare le arance importate nell'Unione da Paesi dove è presente la Falsa Cydia. Sono state intercettate troppe partite provenienti dal Sudafrica infestate da questo insetto ed è pertanto necessario sottoporre tali agrumi al trattamento a freddo per eliminare il parassita.

Il Sudafrica ha fatto ricorso formale all'Organizzazione Mondiale del commercio, lamentando che l'applicazione della misura non sarebbe giustificata e che blocca carichi di arance partite prima dell'entrata in vigore della misura.

In realtà il trattamento a freddo non è una nuova procedura per le arance provenienti dal Sudafrica, che devono attivare la stessa misura per accedere al mercato Usa.

Fonte: Il Punto Coldiretti


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto