Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I dati del California Walnut Board

La scorsa stagione quasi il 20% di noci californiane in meno in Italia

Pochi giorni fa è stato pubblicato il California Walnut Board con le stime della produzione di noci per il 2022 e un resoconto sul 2021. La produzione di noci della California per il 2022 è prevista a 720.000 tonnellate, in calo dell'1% rispetto alla produzione del 2021 di 725.000 tonnellate. Lo si evince dal report, datato 1 settembre, del Dipartimento Agricoltura degli Stati Uniti (fonte).

La previsione si basa su 400.000 acri coltivati, con un aumento del 3% rispetto alle del 2021, con un aumento del 3% rispetto alla stima di 390.000 ettari coltivati.

Lo stesso report indica che l'anno passato le esportazioni verso l'Italia sono diminuite del 20%, probabilmente per il problema logistico.

I dati del sondaggio hanno indicato una media per albero di 981 noci, in calo dell'1% rispetto alla media di 992 del 2021. La percentuale di gherigli sani in guscio è stata del 98,0% in tutto lo stato. Il peso per noce è stato di 20,2 grammi, mentre la misura media della sutura in guscio è stata di 32,4 millimetri. La larghezza trasversale del guscio è stata di 33,2 e la lunghezza media all'interno del guscio è stata di 37,9 millimetri.

La California ha beneficiato di forti piogge e di un significativo manto nevoso alla fine del 2021, ma da allora lo Stato ha sperimentato condizioni di caldo e di condizioni di caldo e siccità. Di conseguenza, le assegnazioni di acqua sono state ridotte in molte aree. Nelle ultime due settimane di febbraio, Sacramento Valley ha sperimentato diverse notti di gelo.

Le stime delle allegagioni, le misurazioni delle dimensioni, il numero medio di alberi per acro e le stime della superficie coltivata sono stati utilizzati per la valutazione dei frutti per acro e la stima della superficie coltivata sono stati utilizzati nei modelli statistici.


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto