Joep Jongmans, Special Fruit:

"Nelle ultime settimane il mercato del mango non è stato molto movimentato"

Secondo Joep Jongmans di Special Fruit, la vendita di mango non sta procedendo molto speditamente, al momento. "Il mercato è stato tranquillo nelle ultime settimane. Questo non è insolito prima delle vacanze estive, come ad esempio succede con banane e ananas. Ci si chiede quale sarà l'effetto dell'inflazione. Le persone avranno meno voglia di spendere dopo le feste e rimanderanno gli acquisti di frutta? Sono sviluppi che teniamo sotto controllo".

"Tradizionalmente il Brasile inizia la stagione con la varietà Keitt, seguita dalla Kent. La qualità dei mango provenienti dal Brasile è buona quest'anno, persino migliore dell'anno scorso. In questo periodo ci aspettiamo una buona e maggiore fornitura di mango Keitt dal Brasile e riceveremo container settimanali via mare fino alla fine di quest'anno, cioè fino alla fine della stagione del mango brasiliano. Inoltre, settimanalmente riceviamo per via aerea dal Brasile mango maturi appositamente selezionati. Nel corso dell'intero anno, il Perù e il Brasile sono e rimarranno i nostri principali Paesi fornitori di mango, oltre ai paesi dell'Africa occidentale e alla Repubblica Dominicana".

"La stagione spagnola ha preso il via la scorsa settimana con i mango Osteen. Vendiamo questi mango spagnoli in volumi limitati, ma la maggior parte dei nostri clienti continua a preferire il prodotto brasiliano, che ha un gusto e una fascia di prezzo diversi. Vendiamo i mango principalmente nei nostri mercati di vendita tradizionali, ovvero in Belgio, Paesi Bassi e Scandinavia", spiega Joep.

Anche il mango biologico sta diventando un prodotto sempre più importante, secondo l'importatore. "Questa quota cresce leggermente ogni anno".

Per maggiori informazioni:
Joep Jongmans
Special Fruit
Europastraat 36
2321 Meer - Belgio
+32 (0)3 3301792
info@specialfruit.be       
www.specialfruit.be


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto